Legge Delega

Baretta: "incontro tutti, associazioni e parlamentari"

9 Febbraio Feb 2015 1058 09 febbraio 2015

L'Intergruppo parlamentare sul gioco d'azzardo lamenta il silenzio, da parte del sottosegretario all'economia Pier Paolo Baretta che, dal canto suo, precisa che sulla questione dell'azzardo e dell'art. 14 della legge Delega sta incontrando tutti come è suo dovere, parlamentari dell'Intergruppo inclusi. Che cosa sta succedendo davvero a Roma?

  • ...
Pierpaolo Baretta
  • ...

L'Intergruppo parlamentare sul gioco d'azzardo lamenta il silenzio, da parte del sottosegretario all'economia Pier Paolo Baretta che, dal canto suo, precisa che sulla questione dell'azzardo e dell'art. 14 della legge Delega sta incontrando tutti come è suo dovere, parlamentari dell'Intergruppo inclusi. Che cosa sta succedendo davvero a Roma?

Da circa un mese, 28 deputati dell'Intergruppo Parlamentare sul gioco d'azzardo, nato su iniziativa del deputato del PD Lorenzo Basso, chiedono di poter incontrare il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta. Chiedono un confronto sullo spinoso tema dell'art. 14 della Legge Delega.

A oggi, stando a quanto ci raccontano alcuni dei firmatari della lettera, non avrebbero avuto risposta alla lettera che hanno inoltrato (e che abbiamo pubblicato in calce a un nostro articolo). Di contro, il sottosegretario ha incontrato i rappresentanti di alcune associazioni di categoria, concessionari dell'azzardo legale e gestori di "macchinette".

Arriva però una precisazione del sottosegretario, che ricorda di aver incontrato sul tema proprio alcuni parlamentari firmatari di quella lettera (in particolare l'onorevole Binetti) e di apprestarsi a incontrarli tutti assieme.

Perché, allora, osserva Pier Paolo Baretta" si vuol creare un caso che non c'è?". In realtà, il caso - ameno stavolta - è stato sollevato dagli stessi rappresentanti dell'Intergruppo parlamentare.

Dal canto suo, Baretta chiarisce: "se incontro le associazioni perché non dovrei i parlamentari? Perché dopo? Le associazioni le ascolto coi parlamentari discuto e decido. Ho già incontrato alcuni di loro e l'incontro con l'intergruppo è previsto nei prossimi giorni."

A questo punto, vorremmo sentire la voce dei rappresentanti dell'Intergruppo. Mancano pochi giorni alla presentazione dei decreti di attuazione della legge delega e arrivare a un confronto fuori tempo massimo sarebbe utile - forse - per rassicurare le anime belle, ma non per chi ha a cuore il concreto e il destino di molte famiglie.

Contenuti correlati