Progetto Arcasocialdesign
Milano

Pronto il primo luogo accogliente nato dal Progetto Bellezza

6 Marzo Mar 2015 1000 06 marzo 2015
  • ...

Taglio del nastro, sabato 7 marzo, per il nuovo Centro di accoglienza per persone senza dimora di Fondazione Progetto Arca

Un centro di accoglienza che sia anche bello, ma soprattutto che sia realizzato su misura di chi lo dovrà abitare anche perché chi lo abiterà ha partecipato alla sua ideazione. Sono queste le idee alla base del nuovo centro per persone senza dimora di Fondazione Progetto Arca che sarà inaugurato sabato 7 marzo, in via degli Artigianelli a Milano.

Al centro del taglio del nastro una struttura che, prima a Milano, è stata concepita secondo un progetto di social design. In pratica i dormitori non sono concepiti solo come luoghi di accoglienza anonimi, ma anche parte di un progetto di ricostruzione della socialità e gli spazi sono pensati per essere accoglienti e ospitali.

Si tratta di quello che va sotto il nome di Progetto Bellezza, uno degli obiettivi 2015 di Progetto Arca, realtà che da oltre 20 anni opera a livello milanese e nazionale per fornire un primo aiuto favorendo l’integrazione sociali di quanti vivono uno stato di grave indigenza ed emarginazione e in prima fila vi sono le persone senza dimora.

Il Progetto Bellezza ha tra le sue peculiarità il fatto di vedere coinvolti insieme nella fase di progettazione e realizzazione: architetti, creativi, antropologi, operatori e gli stessi ospiti dei dormitori.

Nella foto la decorazione delle pareti della nuova struttura

Contenuti correlati