Empreinte Forêt
Innovazione

Misura il tuo impatto sulla deforestazione

18 Marzo Mar 2015 1454 18 marzo 2015
  • ...

L’associazione francese Envol vert ha sviluppato Empreinte Forêt , il primo strumento che permette di valutare l’impatto dei prodotti di grande consumo sulla distruzione delle foreste naturali.

I nostri consumi quotidiani portano spesso alla deforestazione a livello mondiale. L’ultimo rapporto dell’organizzazione americana Forest Trends indica che quasi il 50% della deforestazione nei paesi tropicali è dovuto alla conversione illegale di terre in aziende agricole commerciali. E circa il 25% della deforestazione illegale nei tropici ha per obiettivo la produzione di derrate esportabili. La stessa Commissione Europea indica che l’Europa, assorbendo il 36% dei prodotti derivati dalla deforestazione, è la principale regione importatrice di materie prime a rischio.

L’associazione francese Envol vert ha sviluppato Empreinte Forêt, il primo strumento che consente di misurare l’impatto dei nostri consumi sulle foreste, principale causa della deforestazione mondiale. A partire dal 2013 e grazie alla collaborazione di un comitato di esperti, Envol vert ha individuato le materie prime a forte rischio di deforestazione: soia, bovini, caffè, tè, zucchero, prodotti di legno e olio di palma.

L’EmpreinteForêt è uno strumento online che valuta per ciascun prodotto la superficie della foresta potenzialmente interessata e il rischio che tale prodotto derivi dalla deforestazione. E’ destinato sia alle imprese, per consentire loro un approvvigionamento sostenibile e trasparente, sia alla sensibilizzazione del pubblico. Grazie al questionario online Empreinte Forêt è possibile misurare l’impatto dei nostri consumi sulle foreste e sulla biodiversità. E’ uno strumento semplice, concreto, strutturato come un gioco, che analizza le abitudini di acquisto.

Quante paia di scarpe acquistiamo in un anno? Quanta carne mangiamo ogni settimana? Qual è il budget che dedichiamo all’acquisto di prodotti cosmetici? Tredici gruppi di domande sulle nostre abitudini di consumo consentono di valutare se la nostra Empreinte Forêt è debole, moderata o significativa.

Tra le domande sono inserite delle “informazioni flash” (le piantagioni di palme da olio sono la principale causa di deforestazione nel Sud Est Asiatico, i francesi sono i più grandi consumatori di scarpe in Europa, aquistandone fino a 6 paia all’anno …) e dei suggerimenti sulle azioni che si possono intraprendere per limitare la distruzione delle foreste. L’EmpreinteForêt consente di scoprire i legami tra ciascun prodotto di consumo e la deforestazione. «Forse non lo sapevate ma il vostro consumo contribuisce alla deforestazione, tanto che ogni anno scompare l’equivalente della superficie della Grecia in foreste», spiega il questionario.

Envol Vert,associazione fondata nel 2011 a Parigi, ha l’obiettivo di sostenere progetti di protezione delle foreste in Francia e nel mondo, sopratutto in America Latina. Quest’anno, in occasione della giornata internazionale della donna, la presidentessa di Envol vert, Daisy Tarrier, ha ricevuto il premio Terre de Femmes 2015 di Yves Rocher, quest’anno alla sua dodicesima edizione. Il premio ricompensa donne che contribuiscono alla salvaguardia del mondo vegetale e al miglioramento dell’ambiente, operando per il benessere della comunità.

La foto di apertura è di Junior D. Kannah/AFP/Getty Images

Contenuti correlati