Equosolidale

Fiera 4 passi, a Treviso l'anteprima del Fair Trade

15 Maggio Mag 2015 1727 15 maggio 2015

Decima edizione dell'appuntamento che nei due weekend 16 -17 e 23 - 24 maggio fa da anteprima alla Wolrd Fair Trade Week. Nell'anno dell'Expo il tema scelto è: "Usciamo dalla riserva!"

  • ...
Getty Images Fair Trade
  • ...

Decima edizione dell'appuntamento che nei due weekend 16 -17 e 23 - 24 maggio fa da anteprima alla Wolrd Fair Trade Week. Nell'anno dell'Expo il tema scelto è: "Usciamo dalla riserva!"

“Usciamo dalla riserva!” è questo il tema della decima edizione della Fiera 4 passi, un appuntamento che è uno dei principali punti di riferimento nazionali per i settori della cooperazione, dello sviluppo sostenibile e della tutela dell’ambiente e che lo scorso anno ha avuto 65mila visitatori.

A Treviso nel Parco di Sant’Artemio, polmone verde della città la Fiera 4 passi si apre domani, sabato 16 maggio. Due i weekend interessati dalla manifestazione: questo il 16 e 17 maggio e il prossimo 23 e 24 maggio. Due momenti che in concomitanza con Expo saranno anche un’anteprima della World Fair Trade Week in programma a Milano dal 24 al 31 maggio.

Da parte sua Fiera 4 passi vuole offrire una lettura dei temi dell’Expo fondata sui concetti di cooperazione e solidarietà: perché – spiega un comunicato – “per il commercio equo il tema nutrire il pianeta, energia per la vita non è tanto legato alla quantità di cibo da produrre, quanto a come lo si deve produrre, a quale modello economico fare riferimento”.

La manifestazione di Treviso avvicinerà realtà geograficamente molto lontane creando inediti parallelismi: a cominciare dai due progetti di importazione diretta seguiti dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso tra gli organizzatori di Fiera 4 passi, quello con i centri femminili di Salinas (Ecuador), avviato per offrire un'opportunità lavorativa alle donne altrimenti escluse dal mercato (il lavoro comunitario permette loro di esprimere creatività e libertà al di fuori delle mura domestiche e di garantire un apporto economico alla famiglia offrendo momenti d'incontro e confronto in un ambiente rurale dove il ruolo della donna non è valorizzato), e quello di Aarong Brac (Bangladesh), che garantisce occupazione a 31mila lavoratori, di cui 85% donne (Brac è la più grande Ong del paese).

Ci sarà poi l’associazione messicana Racu Raices Culturales, che raggruppa donne artigiane con il fine di recuperare antichi saperi della cultura tessile locale e collabora con la cooperativa Bienhi di Oxaca, specializzata nella seta. E, ancora, dalle Filippine arriverà un progetto italiano, il tour operator di turismo responsabile Tropical Experienze Travel Service che, fondato da Samuele Falcone, ha l’obiettivo di far scoprire in modo sostenibile le meraviglie delle Filippine.

«Le tante piccole realtà che partecipano a Fiera 4passi di Treviso disegnano nuove modalità di fare economia, e i “4 passi” di quest’anno saranno diretti verso Milano, perché durante la Wftw centinaia di produttori del sud del mondo incontreranno i consumatori italiani nella cornice dell’evento più importante dell’economia equa e solidale a livello globale del 2015» spiega Alessandro Franceschini, presidente di Agices (Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale) e ideatore della manifestazione trevigiana. «Alcuni produttori presenti a Milano saranno anche in fiera, e molti volontari presenti a Fiera 4passi.org partiranno poi per la World Fair Trade Week. Treviso ospiterà quindi l’anteprima di questa grande carovana mondiale in viaggio verso un’economia più innovativa e capace di reale sviluppo per tutti».

Foto Getty Images

Contenuti correlati