Fundraising

La sostenibilità delle biblioteche: Il fundraising e l’uso dell’Art Bonus

26 Maggio Mag 2015 1020 26 maggio 2015

Al via un progetto di formazione su come funziona lo strumento dell’Art Bonus che consente ai cittadini di effettuare donazioni a favore dei luoghi della cultura pubblici fra cui le biblioteche in cambio di un' agevolazione fiscale pari al 65% della somma donata.

  • ...
Librerie
  • ...

Al via un progetto di formazione su come funziona lo strumento dell’Art Bonus che consente ai cittadini di effettuare donazioni a favore dei luoghi della cultura pubblici fra cui le biblioteche in cambio di un' agevolazione fiscale pari al 65% della somma donata.

In Italia sono 12.917 le biblioteche di cui 6787 comunali. 6,200.000 i frequentatori abituali e 4.000.000 i frequentatori occasionali. Attorno a loro gravitano 900 gruppi di lettura e 200 presìdi del libro. Per renderci conto di quanto siano gravi le conseguenze della crisi economica su questi enti basti pensare che le 46 biblioteche statali hanno visto dimezzarsi il loro budget da 30 a 17 milioni annui in cinque anni. E solo a Roma nell’ultimo anno il finanziamento alle biblioteche comunali è diminuito del 30%.

Per dare una risposta concreta a questa difficile situazione il Centro per il Libro e la Lettura del Mibact e l’ANCI, in collaborazione con la Scuola di Roma Fund-raising .it hanno dato vita al Progetto di Formazione sul fundraising e sull’uso della Art Bonus per le biblioteche.

Il progetto prevede lo svolgimento, in 6 sistemi bibliotecari diffusi in tutto il territorio nazionale, di un corso di formazione, rivolto a bibliotecari, amministratori ed operatori del settore, della durata di due giornate, in cui saranno effettuate lezioni tradizionali e attività di laboratorio sui casi specifici portati dai partecipanti.

Il 28-29 maggio si parte con il corso previsto per Sistema Bibliotecario del Comune di Roma, che si svolgerà nella Biblioteca Nelson Mandela, in via La Spezia 21. Successivamente, da giugno a settembre, si svolgeranno gli altri corsi, che coinvolgeranno i sistemi bibliotecari delle province di Lecce, Nuoro e Ravenna, del comune di Torino e della Regione Umbria.

Il corso si propone di illustrare come funziona e come può essere utilizzato lo strumento dell’Art Bonus, che consente ai cittadini di effettuare donazioni a favore dei luoghi della cultura pubblici, fra cui le biblioteche, potendo avere in cambio una significativa agevolazione fiscale pari al 65% della somma donata. Inoltre, si intende cogliere l’occasione per fornire ai bibliotecari ed agli operatori del settore conoscenze e strumenti metodologici e tecnici per sviluppare il fundraising, tema che diventa sempre più importante, anche in relazione alla sostenibilità economica delle biblioteche e alla crescita di importanza della loro missione sociale, che riguarda la promozione della lettura fra i cittadini e più in generale la risposta alla domanda culturale e di aggregazione sociale e civica proveniente dalle proprie comunità.

Il progetto prevede anche la realizzazione di un sito web, www.biblioraising.it, dedicato alle biblioteche di tutta Italia che intendono approfondire e mettere in pratica il fundraising e di un kit contenente strumenti di comunicazione sociale e di gestione amministrativa sull’Art Bonus e, più in generale, per la raccolta fondi a favore delle biblioteche, dal 5 per 1000, agli eventi, alle campagne di donazioni da parte dei tesserati e della comunità in generale, alle sponsorizzazioni e alle tante altre modalità disponibili.

Foto getty Images

Contenuti correlati