Getty Images Tartaruga
Sostenibilità

Nasce il premio per le migliori “aziende lente”

12 Giugno Giu 2015 1604 12 giugno 2015
  • ...

Assegnato a Milano in occasione del primo Slow Brand Festival a quelle che si sono distinte nei programmi di welfare per i dipendenti e in campagne pubblicitarie innovative

Si conclude il 13 giugno la Lunga Giornata della Lentezza, un evento (quest'anno articolato nel corso di una settimana) che ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di saper trovare un modo di vivere che permetta di superare i danni causati dalla frenesia nei confronti tanto dell’ambiente quanto delle relazioni personali, dell’economia e del pianeta. All’interno di questa manifestazione si è inserito per la prima volta lo Slow Brand Festival. Promosso da Brandforum in collaborazione con l’Associazione Vivere con Lentezza, il festival ha selezionato le 50 migliori “aziende lente”, grandi e piccole, in base ai programmi di welfare per i dipendenti, campagne pubblicitarie innovative, punti vendita organizzati per costruire relazioni di qualità e di lungo periodo con i clienti e gli stakeholders.

L’idea è di Patrizia Musso, fondatore e direttore responsabile di brandforum.it che ha focalizzato per la prima volta il tema nel 2013 nel volume "Slow Brand" (FrancoAngeli) analizzando una serie di casi di brand communication nazionali einternazional. Lo Slow Brand Festival, che si è tenuto l'11 giugno alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano, partner scientifico dell’iniziativa, ha rappresentato un momento di approfondimento e dibattito sulla maturità del fenomeno in Italia, valorizzando e premiando i grandi e piccoli slow brand presenti sul territorio.

Attraverso una votazione online della community di Brandforum sono state raccolte le nomination che hanno composto la short list finale. A decretare i vincitori è stata poi una giuria tecnica che ha assegnato il premio Miglior Slow Brand 2015. Il premio non è altro che la punta dell'iceberg di un progetto più ampio e articolato che vedrà il coinvolgimento delle aziende vincitrici in un programma di ricerca

I riconoscimenti sono stati consegnati a quelle aziende che si sono particolarmente distinte (per innovazione e originalità) nelle 4 macro categorie Slow Brand: Slow Advertising, Slow Spaces, Slow Web; Slow Factory. I vincitori: per la categoria Slow Advertising, Wind con la campagna Papà; per la categoria Slow Spaces, M**Bun, il primo SlowFastFood made in Piemonte; per la categoria Slow Web, Dove con Choose Beautiful e Samsung con Maestros Academy a pari merito e infine per la categoria Slow Factory, Pink Frogs Cosmetics con l’Etichetta ambientale. Una menzione speciale è andata a Ops!Objects per Pure Love come brand più votato online dalla community di Brandforum.it.

Contenuti correlati