Zimbabwe Giovanni Diffidenti Copia
Mission Bambini

Svizzera e Usa, Mission Bambini diventa internazionale

22 Giugno Giu 2015 1025 22 giugno 2015
  • ...

La Fondazione nata nel 2000, apre una sede a Lugano e un presidio negli Usa. Obiettivo: ampliare la raccolta fondi in favore dell'infanzia

Dopo il recente cambio di nome, da Fondazione aiutare i bambini a Mission Bambini, continua l’internazionalizzazione della Fondazione creata dall’ingegnere Goffredo Modena nel 2000. Per i suoi 15 anni, la Fondazione inaugura la propria presenza all’estero dando vita a Mission Bambini Switzerland e Friends of Mission Bambini, negli USA.

È proprio l’ingegnere a spiegare le ragioni di questa novità. «Per capirle serve fare una premessa», dice: «Quando abbiamo iniziato avevo dato una regola al nostro lavoro: aiutare organizzazioni sempre divere e per non più di un anno. Nel tempo però abbiamo imparato che questi progetti hanno bisogno di un tempo più lungo. La Fondazione quindi con il passare del tempo non ha più una funzione di sola erogazione ma sempre più anche di accompagnamento delle realtà locali che sosteniamo, di capacity building». Questo è il motivo del cambio di nome, avvenuto a inizio anno: «Non si tratta più solo di aiutare. Mission è un obiettivo molto più ampio, che comprende al proprio interno anche l’aiutare, ma si allarga anche all’aiuto immateriale».

La Fondazione con il passare del tempo non ha più una funzione di sola erogazione ma sempre più anche di accompagnamento delle realtà locali che sosteniamo, di capacity building

Goffredo Modena

Mission Bambini Switzerland e Friends of Mission Bambini negli USA nascono all’interno dell’obiettivo generale di incrementare le risorse a disposizione dell’attività istituzionale della Fondazione in favore dell’infanzia, attraverso lo sviluppo di nuove attività di raccolta fondi che coinvolgano sia i donatori privati sia le Fondazioni e le Aziende che nelle loro policy prevedono un focus particolare sulla protezione e la difesa dei diritti dell’infanzia. «Il panorama italiano si è fatto difficile, benché anche in questi anni di crisi noi siamo sempre riusciti a mantenere la nostra raccolta. Mission Bambini Switzerland è la prima porta internazionale della Fondazione, stiamo seminando tanto, creando relazioni con aziende e top donors, abbiamo già alcuni sostenitori che hanno dato un contributo al progetto Cuore di bimbi», spiega Modena.

Mission Bambini Switzerland è una Fondazione svizzera che opera sotto il controllo dell'autorità federale di vigilanza e dell'autorità fiscale nazionale e la sua sede è a Lugano. Friends of Mission Bambini negli USA invece si appoggia alla King Baudouin Foundation United States (KBFUS) con sede a New York. La KBFUS è una “American 501(c)(3) public charity” e sostenendo Friends of Mission Bambini attraverso la KBFUS, i donatori americani potranno godere dei benefici fiscali previsti dalla legge americana.

«In questi 15 anni abbiamo maturato una grossissima capacità di valutazione e selezione dei progetti, aprire queste porte internazionali significa mettere a frutto questa ricchezza», conclude Modena.

Foto di Giovanni Diffidenti

Contenuti correlati