Getty Images Multicultura
Formazione

La Cooperazione nel Mediterraneo tema di una Summer School

20 Luglio Lug 2015 1024 20 luglio 2015
  • ...

Dal 30 agosto al 12 settembre a Santa Caterina dello Ionio la scuola Cospe organizza due settimane di confronto sui temi dello sviluppo locale, della legalità, della migrazione e dell’interculturalità, con un coinvolgimento diretto dei partecipanti in progetti di accoglienza

L’Europa nasce o muore nel Mediterraneo. Il Mediterraneo, per storia, cultura, geografia e commercio, è sempre stato al centro dell’Europa. Oggi la regione è sempre più al centro del dibattito e rischia di essere una polveriera. Il mare è ormai un cimitero a cielo aperto: dal 1990 ad oggi sono morte nel Mediterraneo 26.000 persone. Dobbiamo trovare insieme una risposta ed una soluzione a quanto sta accadendo.

Dal 30 agosto al 12 settembre 2015 la Summer school “La Cooperazione nel Mediterraneooffre un’esperienza unica di studio e pratica di Cooperazione nel cuore del Mediterraneo: due settimane di confronto sui temi dello sviluppo locale, della legalità, della migrazione e dell’interculturalità, con un coinvolgimento diretto dei partecipanti in progetti di accoglienza.

A Santa Caterina dello Ionio (Catanzaro), la Scuola Cospe propone due settimane di studio ed analisi dei temi principali della cooperazione internazionale, della progettazione e non profit, dell’accoglienza ai migranti. Applicazione pratica delle conoscenze acquisite. Docenti esperti provenienti dalla Scuola Cospe (accreditata presso la Regione Toscana), dall’Università per stranieri di Reggio Calabria, da associazioni locali di accoglienza profughi.

Il programma del corso prevede: 48 ore di studio e 36 ore di esercitazione con tutor, scrittura di progetti per lo sviluppo locale del territorio circostante il Comune di Santa Caterina dello Ionio. Incontri e Seminari: analisi e studio dei problemi di progettazione rivolta all’accoglienza dei migranti. Approfondimento della cittadinanza mediterranea e conoscenza diretta di esperienze di lotta per la legalità grazie al coinvolgimento nei progetti di associazioni ed enti locali. Analisi e studio dei temi della cooperazione, in particolare in riferimento ai fenomeni migratori. Attività di laboratorio sulla progettazione e sulla gestione operativa e finanziaria dei progetti. Coinvolgimento dei partecipanti nei progetti di accoglienza in svolgimento nel comune di Santa Caterina dello Ionio e Riace da associazionismo ed Enti Locali.

Pre-iscrizioni entro il 31 Luglio. Non è previsto nessun pre requisito particolare e fino ad un massimo di 24 allievi (il corso si svolgerà se si raggiunge un numero minimo di 12 allievi).
La quota di ammissione, di 670 euro, comprende la tessera Amico Cospe, il corso, le visite, gli spostamenti interni e il soggiorno.
Per info e iscrizioni: tel. 0554.73556, formazione@cospe.org

Foto GettyImages

Allegati