Fondazione Don Gnocchi

Il Museo della Scala apre ai disabili

28 Agosto Ago 2015 1133 28 agosto 2015

Il 21 settembre nuovo appuntamento per le persone con disabilità motorie e della terza e quarta età all'interno del Progetto Accessibilità

  • ...
Getty Images 462347102
  • ...

Il 21 settembre nuovo appuntamento per le persone con disabilità motorie e della terza e quarta età all'interno del Progetto Accessibilità

Il Museo del Teatro alla Scala di Milano - che ha da poco festeggiato i cent’anni e che con i suoi 250 mila visitatori all’anno è fra i principali musei teatrali d’Europa - apre le porte in occasione di Expo 2015 alle persone disabili: grazie al “Progetto accessibilità”, fino a dicembre tre giornate al mese saranno dedicate proprio a loro, con ingresso gratuito. Sono infatti previsti percorsi specifici per i non vedenti, i non udenti, i disabili motori e la terza e quarta età, con il coinvolgimento anche della Fondazione Don Gnocchi.

La prossima visita dedicata ai disabili motori e alla terza e quarta età che vedono coinvolta la Fondazione Don Gnocchi si svolgerà lunedì 21 settembre alla presenza di guide delle associazioni “Lilopera” e “Gruppo Artema”. «La Scala – ha detto il Sovrintendente Alexander Pereira (in foto) alla presentazione dell’iniziativa -conferma la sua volontà di essere il teatro di tutti».

Contenuti correlati