Prevenzione

Eroi senza superpoteri: il flash mob europeo del soccorso

30 Settembre Set 2015 1404 30 settembre 2015

L’iniziativa è stata promossa da Samaritan International in tutta Europa per sensibilizzare i giovani alle procedure di primo intervento in qualunque situazione. In Italia coinvolti, grazie ad Anpas, oltre 500 bambini delle scuole elementari e medie

  • ...
ANPAS Liguria Flashmob (9 Di 28)
  • ...

L’iniziativa è stata promossa da Samaritan International in tutta Europa per sensibilizzare i giovani alle procedure di primo intervento in qualunque situazione. In Italia coinvolti, grazie ad Anpas, oltre 500 bambini delle scuole elementari e medie

Un flash mob europeo giovanile del primo soccorso si è svolto martedì 29 settembre in tutta Europa: tra le 12 e le 14 migliaia di giovani cittadini hanno preso parte al secondo flash mob internazionale promosso da Samaritan International che ha coinvolto soccorritori di associazioni di Austria, Germania, Ungheria, Italia, Lituania, Lettonia, Polonia, Serbia, Bosnia e Macedonia. In Italia hanno partecipato all'iniziativa oltre 500 bambini delle scuole elementari e medie.

L'obiettivo è sensibilizzare i giovani alle procedure di primo soccorso in qualunque situazione: chiamare i soccorsi, saper riconoscere l’emergenza, effettuare le manovre di primo soccorso. Volontari e soccorritori stanno promuovendo tra i giovani manovre salvavita e cultura di assistenza anche rivolta a persone con disabilità. A portare il flash mob in quattro scuole d’Italia è Anpas con i volontari di pubbliche assistenze di Rho, Castelnuovo di Porto (Roma), Genova, Rho (MI), Porcari (LU).

Insieme agli insegnanti, oltre 500 bambini di scuole primarie e secondarie hanno indossato per un giorno i vestiti di eroi senza superpoteri e hanno imparato le tecniche di primo soccorso in contemporanea con altre quattromila bambini d’Europa. Il messaggio è chiaro: tutti possono diventare eroi senza essere in possesso di superpoteri, a cominciare dai più piccoli.

«Per il secondo anno abbiamo creato una occasione importante per condividere con le nuove generazioni l'esperienza del volontariato e l'importanza delle manovre del primo soccorso», ha dichiarato Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas, durante il flash mob. «Tanto importante per i ragazzi, quanto per i genitori apprendere l'importanza di manovre di soccorso base. Emozionante è la condivisione e la contemporaneità con altri paesi europei con associazioni che, come Anpas, fanno parte di Samaritan International: un esempio concreto di Europa unita che parla ai giovani e che fa qualcosa di importante con i giovani».

  • IMG 8594
  • DSC00569
  • DSC00549
  • DSC00541
  • ANPAS Liguria Flashmob (8 Di 28)
  • ANPAS Liguria Flashmob (5 Di 28)
  • ANPAS Liguria Flashmob (4 Di 28)

Contenuti correlati