Aism

Riabilitare l'equilibrio, Aism al Festival della Scienza

21 Ottobre Ott 2015 1035 21 ottobre 2015

Nell'ambito del Festival della Scienza, dedicato all'equilibrio, Aism proporrà quattro eventi. Eccezionalmente sarà visitabile anche il Centro Riabilitativo Aism Liguria a Genova, con i suoi innovativi macchinari per la riabilitazione dell'equilibrio

  • ...
AISM Genova Pedrelli2014 2
  • ...

Nell'ambito del Festival della Scienza, dedicato all'equilibrio, Aism proporrà quattro eventi. Eccezionalmente sarà visitabile anche il Centro Riabilitativo Aism Liguria a Genova, con i suoi innovativi macchinari per la riabilitazione dell'equilibrio

Dal 22 ottobre al 1 novembre 2015 torna a Genova il Festival della Scienza, che avrà come parola chiave l’equilibrio: un concetto che trova infinite applicazioni in campo scientifico ma anche nell’arte, nella musica, nella nostra mente e nel nostro corpo.

In programma ci saranno anche quattro eventi proposti da AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla insieme alla sua Fondazione, che racconterà insieme ai suoi ricercatori il significato e il “valore” dell’equilibrio per una persona con sclerosi multipla e spiegheranno come sia possibile “riabilitarlo”, lavorando per “controllarlo”. La perdita dell’equilibrio è infatti uno dei sintomi più frequenti nelle persone con SM.

Proprio a Genova c’è il Servizio Riabilitazione AISM Liguria, luogo cardine degli studi scientifici riguardanti proprio l’equilibrio e i problemi legati alla sua perdita: eccezionalmente, in occasione di questo Festival, sarà visitabile.

In linea con l’ipotesi, ormai diffusa e applicabile alla maggior parte delle funzioni motorie e cognitive, che i trattamenti riabilitativi personalizzati sono più efficaci di quelli non specifici, è diventato fondamentale per la neuroriabilitazione dell’equilibrio promuovere nuove tecniche per la valutazione dei sistemi coinvolti nel mantenimento della stabilità e, di conseguenza, per lo sviluppo di protocolli riabilitativi più mirati ed efficaci. L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione negli ultimi anni hanno sviluppato vari studi in linea con questo approccio, in particolare utilizzando pedane stabilometriche dinamiche. I primi risultati di questi studi dimostrano il vantaggio che un trattamento personalizzato dell'equilibrio può portare alle persone con SM, lasciando inoltre intravedere ottime prospettive anche per la pratica clinica.

Foto di Stefano Pedrelli/VITA

Contenuti correlati