Cooperazione

"Nutrire il pianeta": in Uganda il primo raccolto del Progetto serre

2 Novembre Nov 2015 1634 02 novembre 2015

Entra in fase di realizzazione l’iniziativa lanciata in occasione di Expo dalla ong bellunese “Insieme si può…” e dalla Fondazione “Mission Bambini”

  • ...
Serre Expo
  • ...

Entra in fase di realizzazione l’iniziativa lanciata in occasione di Expo dalla ong bellunese “Insieme si può…” e dalla Fondazione “Mission Bambini”

Expo Milano 2015 ha appena chiuso i battenti, ma i risultati del progetto “Nutrire il pianeta” continuano.

È il caso del “Progetto serre”, promosso dalla ong bellunese “Insieme si può…” e dalla Fondazione “Mission Bambini” di Milano e finanziato da Cariplo, Regione Lombardia, Comune di Milano, Fondazione Umano Progresso, che sta entrando nel vivo della sua realizzazione. Il progetto rientra nelle iniziative collegate ad Expo 2015 e, proprio nei giorni scorsi, le prime serre, realizzate in Uganda, hanno dato il loro primo raccolto di peperoni.

Al termine dei due anni previsti dal progetto saranno una quindicina le serre a entrare in funzione. Il progetto complessivo, che prevede anche l’incremento della produzione di caffè della Associazione locale TDA, comporterà un investimento di “Insieme si può…” pari a 40mila euro corrispondenti alla realizzazione di 8 serre.

Al completamento del progetto mancano ancora 30mila euro. Per chi volesse contribuire:

Associazione Gruppi “Insieme si può...” onlus – ong

Conto Corrente Postale: 13737325

Unicredit Banca: IT 16 K 02008 11910 000017613555

Cassa Rurale e Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti: IT 23A 08511 61240 00000 0023078

Causale: SERRE UGANDA

Contenuti correlati