Fundraising

Torna "Scatti per bene", la fotografia per il sociale

4 Novembre Nov 2015 1417 04 novembre 2015

Appuntamento per il 10 novembre alla Triennale di Milano per la tradizionale asta di scatti fotografici d'autore a sostegno dei progetti di CAF onlus e delle sue quattro comunità per bambini e adolescenti maltrattati

  • ...
CAF Scatti Per Bene
  • ...

Appuntamento per il 10 novembre alla Triennale di Milano per la tradizionale asta di scatti fotografici d'autore a sostegno dei progetti di CAF onlus e delle sue quattro comunità per bambini e adolescenti maltrattati

Torna “Scatti per Bene”, l’asta benefica di fotografie d’autore divenuta ormai un appuntamento imperdibile per professionisti, appassionati e collezionisti del settore. La dodicesima edizione “Scatti per Bene” si terrà a Milano il 10 novembre, a partire dalle 18.30 alla Sala d’Onore della Triennale di Milano, viale Alemagna 6. Gli 82 lotti fotografici saranno in mostra già a partire dalle ore 10 del 10 novembre (qui il catalogo).

L’asta è promossa ed organizzata dall’ASSOCIAZIONE CAF in collaborazione con la casa d’aste Sotheby’s e riunisce anche quest’anno i migliori fotografi nazionali e internazionali, che donano i propri scatti per sostenere i progetti dell’Associazione a favore di bambini e ragazzi in gravissima difficoltà. Il ricavato sarà interamente destinato al sostegno delle attività di accoglienza e cura di minori maltrattati o in grave difficoltà evolutiva, ospiti delle 4 Comunità Residenziali di CAF.

Le opere, battute all’asta da Filippo Lotti, Amministratore Delegato di Sotheby’s Italia, sono firmate da molti nomi noti del panorama fotografico italiano e internazionale. Fra le novità dell’edizione 2015 ci sono un capo iconico donato da BELSTAFF, una giacca in pelle anticata reinterpretata dall’artista Sonja Quarone e due Orologi d’arte, dono di due giovani alessandrine, tratti dalla “Mimmo Rotella Decollage collection” e ispirati a Marylin.

Come nelle passate edizioni, CAF ha voluto inserire in “SCATTI PER BENE” anche dei lotti che sostenessero direttamente altre realtà sociali o progetti meritevoli. Tra questi: due scatti realizzati dai ragazzi del laboratorio “IN CAMPO”, un progetto di Melina Mulas e Katia Provantini realizzato in collaborazione con il Minotauro, una cooperativa di psicoterapeuti e psicologi che da molti anni si occupa della presa in carico degli adolescenti e uno scatto realizzato da Enrico Bellesia che sosterrà l’Associazione Friuli Mandi Nepal Namastè Onlus, realtà locale che sostiene progetti di cooperazione e sviluppo NEPAL diretti all’infanzia.

Un ringraziamento speciale va a Riscatti, che ha donato al CAF un bellissimo scatto di Gino Niccolai. Riscatti è un’associazione di volontariato che realizza progetti legati al mondo della cultura, della fotografia, della musica, delle arti e dello sport per promuovere l’integrazione sociale, dare un’opportunità di riscatto a chi ne ha bisogno e sensibilizzare l’opinione pubblica sui valori della solidarietà. Nel 2016 CAF e Riscatti saranno insieme per sostenere, attraverso la fotografia, il progetto “Diventare Genitori attraverso l’Home Visiting”, prevenzione primaria infantile diretta a donne e madri fragili. AFINEB - Associazione Fotografia Italiana Neonati e Bambini, che promuove la fotografia professionale di neonati e bambini, ha donato invece un bellissimo scatto di Anna Bussolotto. AFINEB ha collaborato con l’ASSOCIAZIONE CAF realizzando un laboratorio fotografico interattivo con i bambini ospiti in Comunità: le foto realizzate grazie ad AFINEB decoreranno gli ambienti delle tre Comunità Residenziali per minori da 3 a 12 anni nelle quali son state realizzate.

In foto Lotto n.3, MILES ALDRIGE, Cat Story #7 - 2008

Contenuti correlati