Farnesina
Cooperazione internazionale

Laura Frigenti nominata direttrice della nuova Agenzia per lo sviluppo

23 Novembre Nov 2015 1341 23 novembre 2015
  • ...

Oggi Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, su proposta del Ministro Gentiloni, ha nominato la dottoressa Laura Frigenti Direttrice della nuova Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. per dirigere la nuova Agenzia per lo sviluppo che nascerà ufficialmente il 1 gennaio 2016. Vice Presidente di InterAction, la piattaforma nazionale delle ONG basate negli Stati Uniti, Frigenti è stata protagonista di una lunga carriera alla Banca Mondiale.

Dei cinque nomi proposti dalla La Commissione incaricata di selezionare le candidature ai fini della nomina del direttore della futura Agenzia per lo sviluppo, Matteo Renzi, su indicazione finale di Paolo Gentiloni, ha scelto: Laura Frigenti. “La scelta della dottoressa Frigenti è avvenuta tramite un processo di selezione pubblico al termine della quale la commissione ha presentato al Ministro Gentiloni una rosa di cinque nominativi altamente qualificati in materia di cooperazione allo sviluppo”, si legge in un comunicato diffuso poco dal Ministero degli Affair Esteri e della Cooperazione internazionale (MAECI). “Le fasi della procedura di selezione sono state costantemente pubblicizzate sul sito della Farnesina”.

“La cooperazione allo sviluppo è una componente essenziale e qualificante della politica estera italiana” ha dichiarato Gentiloni. “Faccio i migliori auguri di buon lavoro alla Direttrice Frigenti. A lei spetta il delicato e cruciale di organizzare la struttura della nuova Agenzia e di avviarne l’attività. L’Agenzia, in stretta collaborazione con il Ministero, garantisce la migliore efficacia dell'azione complessiva della Cooperazione Italiana, che nell’ultima legge di stabilità ha visto sensibilmente aumentate le risorse disponibili”.

Laura Frigenti era la candidata probabilmente meno nota al mondo della cooperazione italiana, ma al pari dei suoi concorrenti vantava un curriculum di primo ordine. Vice Presidente con delega allo sviluppo globale presso InterAction, la piattaforma nazionale delle ONG basate negli Stati Uniti, Frigenti è stata protagonista di una lunga carriera alla Banca Mondiale dove, nell’arco di due deceni, ha ricoperto diverse posizioni, tra cui quella di Country Director e di Direttore della Strategia e delle operazioni per l’Africa, i Caraibi e l’America Latina.

Prima di raggiungere la Banca Mondiale nel 1994, Laura Frigenti ha lavorato a Roma presso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS). Attualmente contribuisce per InterAction al rafforzamento dei rapporti tra ONG e settore privato, all’adozione di buone pratiche in materia di trasparenza e di accountability, nonché allo sviluppo di partnership strategiche nell’ambito dell’agenda post-2015 e del G8/G20.