Azzardo

Gap, accordo di 5 anni tra l’Istituto superiore di Sanità e i Monopoli

25 Novembre Nov 2015 1647 25 novembre 2015

Tra gli obiettivi dell'accordo-quadro anche ricerche e studi epidemiologici sulla dipendenza dal gioco patologico. Ascoltata finalmente la voce del Movimento No Slot che a più riprese aveva chiesto uno studio indipendente sul fenomeno

  • ...
Large 120813 235503 To130812ap 01084
  • ...

Tra gli obiettivi dell'accordo-quadro anche ricerche e studi epidemiologici sulla dipendenza dal gioco patologico. Ascoltata finalmente la voce del Movimento No Slot che a più riprese aveva chiesto uno studio indipendente sul fenomeno

Firmato un accordo quadro per la realizzazione di studi e ricerche tra l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Si tratta dell’avvio di una collaborazione di valenza strategica tra l'Agenzia – autorità di regolazione del comparto dei giochi e dei tabacchi - e l’Istituto Superiore di Sanità - organo tecnico scientifico del Servizio sanitario nazionale.

Ascoltata finalmente la voce del Movimento No Slot che a più riprese aveva chiesto proprio uno studio indipendente sul fenomeno.

L’accordo, che avrà una durata di 5 anni (rinnovabili), prevede, tra l’altro, una specifica attività di
ricerca epidemiologica sulla dipendenza dal gioco d’azzardo, fenomeno su cui manca ancora in Italia
un sistema di rilevazione rigoroso e sistematico. Le ricerche verranno condotte dall’Istituto in totale autonomia e indipendenza.

Contenuti correlati