World Giving Index

Gli Usa non sono più il paese più generoso del mondo

30 Novembre Nov 2015 1010 30 novembre 2015

Secondo l'autorevole rapporto globale del CAF, la nazione che dona e aiuta di più è il Myanmar. L'Italia risale di sette posizioni ma rimane indietro, sopratutto a livello di volontariato. Storico sorpasso degli uomini sulle donne

  • ...
Myanmar
  • ...

Secondo l'autorevole rapporto globale del CAF, la nazione che dona e aiuta di più è il Myanmar. L'Italia risale di sette posizioni ma rimane indietro, sopratutto a livello di volontariato. Storico sorpasso degli uomini sulle donne

Torna per il sesto anno consecutivo il World Giving Index, l'indice globale della generosità dei popoli realizzato da Caf-Charities Aid Foundation con la collaborazione della Gallup (scaricabile in allegato). Il report è stilato in base alle risposte date dai cittadini di 135 paesi a tre domande: nell'ultimo mese, ha donato denaro a un'associazione non profit? Ha fatto volontariato presso un'associazione? Ha aiutato una persona che non conosceva e che aveva bisogno di aiuto?
In base alle risposte, vengono poi stilate diverse classifiche e si ottiene un panorama dettagliato della propensione a donare. Diverse le novità di questa edizione. Innanzitutto, gli USA perdono il primo posto, scalzati dal Myanmar, paese in cui la maggioranza della popolazione pratica una forma di buddismo particolarmente compassionevole. Gli Stati Uniti conservano comunque la seconda posizione, mentre le successive tre posizioni vedono un rimescolamento delle carte: il Canada che era terzo diventa quarto, scalzando l'Irlanda, la medaglia di bronzo la conquista la Nuova Zelanda e l'Australia passa in quinta posizione dalla settima che occupava nel 2014.
A livello globale è cresciuta la propensione a donare aiuto e denaro, mentre cala leggermente il numero dei volontari, che comunque a livello globale sono ben un miliardo. La notizia più eclatante è comunque lo storico sorpasso degli uomini sulle donne: per la prima volta da quando l'Indice è pubblicato, infatti, il sesso forte risulta più generoso: in percentuale, siamo comunque a un testa a testa, 31,7% contro 31,3%. Ma ecco qualche altra curiosità emersa dal Rapporto. Il popolo che dona maggiormente denaro in proporzione al reddito è ancora una volta quello del Myanmar, seguito dagli abitanti dell'India e di Malta, mentre quelli che più facilmente danno una mano agli sconosciuti in percentuale sono gli iracheni, seguiti dai cittadini della Liberia.
E l'Italia? Dopo il crollo del 2014, quando precipitò dal 21esimo 79esimo posto, il nostro paese risale leggermente, piazzandosi in 72esima posizione. Scorporando il dato, si scopre che siamo 58esimi al mondo quanto a donazioni in denaro, 75esimi quanto ad aiuto a persone che non conosciamo e solo 83esimi quanto a volontariato. Peggio di noi tra i paesi vicini fa solo la Francia (78esima), mentre la Spagna si piazza al 58esimo posto e la Germania è ventesima.


I 5 paesi più generosi
Myanmar
Stati Uniti
Nuova Zelanda
Canada
Australia

I 5 paesi meno generosi
Territori palestinesi
Lituania
Yemen
Cina
Burundi

Contenuti correlati