Cesvot Volontari
Iniziative

Cesvot: online un portale tutto nuovo

15 Gennaio Gen 2016 1306 15 gennaio 2016
  • ...

Per il presidente Gelli il sito rinnovato sarà «un luogo di relazione, servizio e informazione». Ben 6mila le nuove pagine dedicate a volontari, operatori ed esperti del Terzo settore

1 milione di pagine visitate nel 2015, 183mila utenti per 283mila visite, non sono che alcuni dei numeri del sito del Centro servizi per il volontariato della Toscana che ha messo online un nuovo portale Cesvot.it: 6mila nuove pagine dedicate ai volontari, agli operatori ed esperti del Terzo settore. Non solo news, ma anche approfondimenti, strumenti e materiali di lavoro con decine di servizi tradizionali e nuovi che si possono raggiungere con una navigazione semplice e intuitiva.

Il rinnovamento ha toccato la grafica, l’architettura informativa, i contenuti e i profili di interattività. Un nuovo sito pensato per facilitare l’accesso ai servizi e alle informazioni di Cesvot. È stato riorganizzato e riordinato tutto il patrimonio informativo (gli atti normativi, le Collane editoriali, le Faq ecc), progettato un nuovo sistema di accesso online ai servizi di consulenza e alle offerte formative e rinnovata l’area della comunicazione con approfondimenti, dossier, foto, video e rassegna stampa sul volontariato.

Secondo il presidente di Cesvot Federico Gelli, «l’attuale scenario dell’informazione sta profondamente cambiando. Internet è diventato uno dei canali principali di riferimento per comunicare con i cittadini. Se pensiamo che, secondo l’ultimo Report Istat “Cittadini e nuove tecnologie”, più della metà degli utenti di internet ha utilizzato il web per leggere giornali, informazioni, riviste online (55,8%) e il 15,6% ha letto o scaricato libri online o e-book risulta evidente che qualsiasi ente abbia una ruolo pubblico non possa trascurare l’aggiornamento della sua comunicazione online. Per questo, dopo un anno di lavoro, Cesvot pubblica oggi il suo nuovo portale: un luogo di relazione, di servizio e di informazione costruito per dare risposte veloci ed efficaci ai nostri utenti e per favorire la condivisione e la partecipazione».

Per facilitare la navigazione sono state organizzate sei aree tematiche che rappresentano le più importanti attività di un’associazione: creare e gestire; formare e orientare; promuovere; comunicare; finanziare e infine l’area Cesvot vicino a te dove gli utenti possono trovare informazioni e riferimenti rispetto all’attività di Cesvot nelle 11 Delegazioni territoriali.

(Qui a fianco un'infografica sul volontariato toscano realizzata da Cesvot)

Il nuovo sito, inoltre, permette agli utenti registrati di entrare nell’area riservata MyCesvot attraverso la quale potranno accedere gratuitamente ai servizi online e consultare lo storico delle loro attività, dalla partecipazione ai bandi alle richieste di consulenza. L’associazione avrà, fra le varie opportunità offerte, anche la possibilità di consultare l’anagrafica delle oltre 3400 associazioni di volontariato toscane presenti nel database di Cesvot e quindi di conoscere le associazioni presenti sul proprio territorio oppure attive in uno specifico ambito (sociale, sanitario, ambientale, ecc.). A oggi sono 2104 le associazioni toscane registrate nell’area riservata MyCesvot.

Il sito si rivolge a più tipologie di utenti: dalle associazioni di volontariato agli operatori ed esperti del non profit, amministratori locali e funzionari pubblici, agli operatori della comunicazione e dell’informazione e ovviamente ai cittadini.

Cesvot.it è mobile responsive, il sito è cioè ottimizzato per la navigazione via smartphone e tablet e ogni contenuto può essere facilmente condiviso sui principali social network.
Cesvot, infatti, negli ultimi due anni ha puntato molto sulla comunicazione social raggiungendo numeri importanti: 6mila fan su Facebook, 4.500 follower su Twitter, 101 iscritti su Youtube per 26mila visualizzazioni totali.

Contenuti correlati