Assicurazioni Agenti Tecnologia Imc
Innovazione Digitale

A Brescia un laboratorio per rendere più efficiente e smart il sociale

1 Febbraio Feb 2016 1628 01 febbraio 2016
  • ...

Promosso dall’Assessorato alle politiche per la Famiglia, la Persona, la Sanità e alle politiche giovanili, del Comune, in collaborazione con TechSoup Italia, giovedì 11 febbraio andrà in scena l’iniziativa “La tecnologia a servizio del Terzo Settore”

L’Assessorato alle politiche per la Famiglia, la Persona, la Sanità e alle politiche giovanili, del Comune di Brescia promuove l’iniziativa “La tecnologia a servizio del Terzo Settore”, un incontro in calendario giovedì 11 febbraio in collaborazione con TechSoup Italia, iniziativa non profit internazionale, che offre supporto al mondo Non Profit nell’ambito della tecnologia.

«Le tecnologie di informazione e comunicazione sono uno strumento indispensabile ad ogni ambito di intervento urbano», ha sottolineato Felice Scalvini, Assessore alle Politiche per la Famiglia, la Persona e la Sanità del Comune di Brescia, «Nel Welfare, in particolare, un utilizzo integrato e consapevole della tecnologia permette di liberare risorse per finanziare la trasformazione programmata, unico aspetto della riforma dei sistema di welfare urbano vicino al costo-zero. Ogni euro liberato, infatti, può essere destinato ai servizi, incrementandone l’efficacia sia in termini di qualità che di efficienza, investendo sulla professionalità e generando un circolo virtuoso di equità e consenso. Un ente pubblico che agisce come Agenzia di Sviluppo del welfare cittadino deve anche impegnarsi per promuovere una cultura dell’innovazione tra i soggetti produttori di servizi di welfare, indirizzandoli verso un progressivo innalzamento di engagement nel mercato urbano dei servizi alla persona».

L’evento, che vedrà il coinvolgimento di importanti realtà come il Forum del Terzo Settore e l’Università di Brescia, si inserisce nella strategia e visione del Comune di Brescia per il rinnovo del sistema di welfare urbano, che col progetto “Brescia città del Noi” compie un passaggio decisivo a un modello di welfare di comunità performante, qualificato e “smart”, cioè in grado di ricevere e rispondere rapidamente ai bisogni rilevati anche con soluzioni innovative e l’utilizzo delle nuove tecnologie. Una visione che si integra all’interno di una concezione del modello smart city –avviato a Brescia dal 2012– con una forte vocazione sociale, di inclusione e accesso ai servizi, facendo convergere insieme cittadini, imprese e istituzioni per il progresso della qualità di vita attraverso soluzioni integrate ed efficienti che rispondano a bisogni concreti. Tra i punti chiave di questo modello il welfare riveste enorme importanza, soprattutto se posto in relazione a sperimentazioni ed applicazioni di progetti e servizi innovativi e all’utilizzo intelligente e condiviso di dati e tecnologie ICT.

L’iniziativa “La tecnologia a servizio del Terzo Settore” vuole offrire a tutte le realtà del Terzo Settore attive sul territorio la possibilità di approfondire il tema dell’innovazione tecnologica per il sociale sotto diversi aspetti: da un’analisi dello scenario, a cura del Prof. Giancarlo Provasi, ordinario di Economia e Management presso l’Università di Brescia, che inquadrerà la tecnologia nel contesto del Terzo Settore.

«La trasformazione digitale del Terzo Settore è un passaggio fondamentale verso una società più equa e solidale, ma questo cambiamento deve poter essere anche una scelta sostenibile per il Non Profit», ha chiarito Stefano Sala, Presidente di TechSoup Italia, «Il programma di donazione di tecnologia TechSoup rende questa trasformazione accessibile a tutte le organizzazioni Non Profit».

L’incontro-laboratorio si chiuderà con un approfondimento sull’innovativo programma di donazione di tecnologia per il Non Profit TechSoup Italiahttp://www.techsoup.it, che offre accesso a costi marginali ad una vasta gamma di prodotti dei migliori brand dell’informatica e del digitale, e promuove la conoscenza e l’utilizzo degli strumenti informatici e digitali all’interno del Terzo Settore attraverso eventi e risorse per la formazione.

Ad oggi sono oltre 5000 le organizzazioni italiane che hanno ottenuto tecnologia in donazione per un valore commerciale pari a 16 milioni di Euro attraverso il programma TechSoup, attivo in 60 Paesi del mondo, e che hanno dunque potuto innovare la gestione delle proprie attività con un risparmio fino al 95% su costi in tecnologia.

Tutte le info
Giovedì 11 febbraio 2016 – ore 10.30 – 13.30
Sala Savoldi – Assessorato alle Politiche per la Famiglia, la Persona, la Sanità e alle Politiche Giovanili
Piazzale della Repubblica, 1- primo piano- Brescia Comune di Brescia
Per iscriverti, clicca qui

Contenuti correlati