2001Bad1 5611 4A06 A5a8 04B984275c99 Xl
Tecnologia

TechSoup Italia: il FundSaving a portata di click

11 Febbraio Feb 2016 1743 11 febbraio 2016
  • ...

A Brescia si è tenuta l’iniziativa “La tecnologia a servizio del Terzo Settore” che ha riunito 50 realtà sociali cui ha illustrato le potenzialità del programma

È nata una rete tra i 50 partecipanti presenti al workshop tenuto presso l’Assessorato alle politiche per la Famiglia, la Persona, la Sanità e alle politiche giovanili, del Comune di Brescia intitolato “La tecnologia a servizio del Terzo Settore”. L’iniziativa promossa dall’assessore Felice Scalvini ha avuto lo scopo di presentare alle organizzazioni non profit e religiose del territorio le opportunità del programma di donazione TechSoup Italia, che consente di ottenere tecnologia all’avanguardia ad un costo che si avvicina alla gratuità o in totale donazione.

Alfredo Scarfone (già amministratore delegato di HP Italia e Board member di SocialTechno impresa sociale Srl), ha condotto i lavori e ha dato la possibilità di approfondire il tema dell’innovazione tecnologica per il sociale secondo tutte le sue criticità.

Il prof. Giancarlo Provasi, dell’Università di Brescia, ha offerto uno spaccato dello scenario digitale nel quale si muove oggi il Terzo Settore. Sono state delineate le sfide, le opportunità e le difficoltà che le Onlus, le associazioni, le cooperative e le fondazioni possono affrontare. L’esigenza che emerge da queste realtà è relativa alla creazione e al mantenimento di un proprio know-how che stia al passo con la rivoluzione digitale che stiamo vivendo.

Il programma prevedeva poi le testimonianze di Mario Baresi di Avis e di Luciano Baldi di Fraternità Sistemi, realtà Non Profit che già beneficiano dei vantaggi offerti dalla tecnologia per offrire alla comunità locale servizi di supporto più efficienti. Entrambi hanno sottolineate come l’abbattimento dei costi, attraverso l’accreditamento al programma TechSoup, gli ha consentito di “salvare” importanti risorse economiche reinvestendole all’interno dell’organizzazione. Come ha esemplificato in particolare Baldi la cooperativa sociale Fraternità Sistemi è riuscita in una operazione di fund saving del valore di euro 140.000.

L’incontro-laboratorio si è concluso con l’intervento di Davide Minelli, direttore di TechSoup Italia, che ha approfondito le modalità per poter entrare a far parte del programma di donazione di tecnologia per il Non Profit che ad oggi comprende oltre 5500 organizzazioni italiane.

Infine l’Assessore alle Politiche per la Famiglia, la Persona e la Sanità del Comune di Brescia Felice Scalvini ha salutato i partecipanti indicando quanto le tecnologie di informazione e comunicazione e il loro utilizzo integrato e consapevole, permetta di liberare risorse per finanziare la trasformazione del sistema di welfare urbano approssimandosi al costo-zero.

Contenuti correlati