Bambini Minori Famiglia George Frey:Getty Images
Nomine

Il benvenuto di Sos Villaggi dei Bambini al nuovo Garante infanzia

8 Marzo Mar 2016 1457 08 marzo 2016
  • ...

Dalla presidente Maria Grazia Rodriguez Y Baena «la conferma dell'impegno a collaborare in continuità con quanto fatto sino ad ora» con la neo nominata Garante Filomena Albano

Arriva dalle parole della presidente Maria Grazia Rodriguez y Baena il benvenuto al nuovo garante per l’infanzia e l’adolescenza «Sos Villaggi dei Bambini esprime soddisfazione per l’avvenuta nomina di Filomena Albano ad Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza». In una nota l’associazione ricorda che sono molte le sfide nel contesto attuale italiano, per chi si occupa dei diritti dei più piccoli: i bambini in Italia subiscono discriminazioni nell’accesso ai diritti a seconda del luogo in cui vivono, subiscono le crescenti difficoltà socio economiche e quindi culturali dei propri genitori. E ancora, subiscono una situazione di constante attacco a tutte le Istituzioni pubbliche e private che si occupano di loro, subiscono il taglio delle risorse a loro destinate, la mancanza di una regia unitarie delle politiche per l’infanzia frammentate tra diversi ministeri e questa situazione determina una incompleta attuazione dei diritti, in particolare per i bambini più vulnerabili come quelli fuori dalla famiglia d’origine.

«Noi siamo impegnati da 60 anni nel promuovere e tutelare i diritti dei bambini privi di adeguate cure parentali o a rischio di perderle. Abbiamo partecipato alla stesura delle Linee Guida Onu sull'accoglienza fuori famiglia d'origine, abbiamo, col patrocinio del Garante, pubblicato il Moving Forward per assicurare quegli standard essenziali di accoglienza comuni in tutta Italia e presentato il primo manuale per la formazione dei professionisti dell’accoglienza etero-familiare», continua. «Occorre proseguire in difesa dei diritti dei più vulnerabili anche per poter far luce e chiarezza su un tema molto caro all'opinione pubblica, ma spesso strumentalizzato dai media. Alla nuova Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza il nostro benvenuto e la conferma del nostro impegno a collaborare in continuità con quanto fatto sino ad ora», conclude Rodriguez.

In apertura foto di George Frey/Getty Images

Contenuti correlati