Csi Kenya Apre
Csi

In Kenya nasce una squadra di #CsiperilMondo

8 Marzo Mar 2016 1324 08 marzo 2016
  • ...

Il presidente del Centro Sportivo italiano, Massimo Achini, racconta la missione in Africa. Nel rione di Korogocho è nata la prima associazione, entro fine anno si faranno corsi per arbitri e allenatori, ma anche tornei. Prossime tappe Camerun e Congo

Kenya, Congo e Camerun sono le tappe del Csi in Africa. Qui il Centro sportivo italiano sta esportando il suo metodo «Siamo in Kenya per la prima volta» racconta Massimo Achini, presidente di Csi dalla capitale Nairobi dove in questi giorni sta compiendo una missione esplorativa inserita nel progetto #CsiperilMondo che ha preso il via il 6 marzo.

«Siamo presenti in 12 Paesi e qui siamo stati chiamati dall’associazione Huipalas e in pochi giorni di permanenza siamo stati accolti da una realtà molto favorevole». Così favorevole che a Korogocho, uno degli immensi quartieri della capitale keniota, è stata aperta la prima associazione sportiva Csi in collaborazione con le realtà sportive del quartiere. «A luglio realizzeremo il primo corso per arbitri di calcio, mentre a novembre ci sarà un corso per allenatori sempre di calcio e forse anche di basket», annuncia Achini. L’entusiasmo che ha accolto il Csi lo si legge nei numeri: all’ipotesi di realizzare un torneo di calcio si sono iscritte una sessantina di squadre. «Abbiamo incontrato una grande voglia di partecipare» conferma Achini (nella foto in apertura con i giovani di Korogocho).

Sempre in Kenya, la delegazione del Csi guidata da Achini ha incontrato il senatore Roberto Cociancich, anche lui in Kenya in veste di presidente mondiale degli scout cattolici. «Con lui abbiamo incontrato gli scout del Kenya e il viceministro dello sport del governo kenyota cui abbiamo proposto di fare una grande festa di quartiere attraverso lo sport e una maratona per le strade di Nairobi», spiega Achini. «La nostra proposta è quella di realizzare una sorta di “Stramilano”, ma a Nairobi per valorizzare i valori dello sport e con Valentina Piazza, la nostro responsabile dei volontari nel mondo stiamo coordinando la nostra missione di novembre con i giovani, poi Valentina andrà anche in Congo dove quest’estate ci saranno i nostri volontari che opereranno nei pressi di Goma». A luglio una decina di volontari Csi sarà in Congo per una prima esperienza. Un’altra tappa del viaggio sarà il Camerun dove, rivela ancora Massimo Achini «saremo presenti in coincidenza con il viaggio del Presidente Mattarella di metà marzo».

Nella gallery qui sotto alcune immagini relative al viaggio in Kenya tratte dalla pagina Fb di #CsiperilMondo

  • Korogocho CSI
  • Csi K Orogocho
  • Korogocho Csi

«Abbiamo iniziato le nostre missioni in Africa un paio di anni fa e stiamo allargando il nostro orizzonte» racconta ancora Achini che tiene molto a ricordare i molti impegni internazionali del Csi.

«Al di là dell’Africa, quest’estate saremo in Brasile dove animeremo, negli stessi giorni delle Olimpiadi, una favela brasiliana. Per noi sarà una prima volta» ricorda Achini, «saremo nella delegazione Coni per i Giochi e lavoreremo con ActionAid nella favela».
In programma iniziative sportive a squadre per calcio, basket e pallavolo per i ragazzi più grandi e animazione ludico-motoria per i più piccoli.

Contenuti correlati