Caffè
Premi

Illy, il caffè più etico al mondo

11 Marzo Mar 2016 1240 11 marzo 2016
  • ...

L’azienda leader del caffè di alta qualità è stata premiata a New York con il 2016 World’s Most Ethical Company da Ethisphere Institute, che definisce e promuove gli standard per le pratiche commerciali etiche

Illycaffè marca leader del segmento del caffè di alta qualità è stata premiata a New York con il 2016 World’s Most Ethical Company da Ethisphere Institute, che definisce e promuove gli standard per le pratiche commerciali etiche. Illycaffè è stata inserita nella lista delle World’s Most Ethical Companies per il quarto anno consecutivo ed è una delle quattro aziende premiate nella categoria Alimenti, Bevande e Agricoltura per il 2016, la sola azienda italiana.

Andrea Illy

Il riconoscimento conferito da Ethisphere, giunto quest’anno alla sua decima edizione, ha come obiettivo quello di redigere la lista delle aziende più etiche al mondo. «Essere nominata da per il quarto anno consecutivo è un onore ed è il riconoscimento formale dell’impegno costante di illy verso i suoi stakeholder lungo tutta la catena del valore, dai coltivatori ai clienti», ha sottolineato Andrea Illy, presidente e Ceo di illycaffè. «Il perseguimento dei più alti standard etici è al centro dei nostri valori e del nostro modello operativi e ha dato avvio a un circolo virtuoso essenziale per realizzare il nostro sogno di offrire il caffè migliore al mondo», ha aggiunto aggiunge.

La illy è una stakeholder company fondata sull’etica e ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita. Per ognuno degli stakeholder l’azienda realizza la sostenibilità economica, sociale e ambientale attraverso un sistema di relazioni dirette con i propri fornitori basato su tre pilastri.

  • Selezionare e lavorare direttamente con i migliori produttori di caffè Arabica, sviluppando con loro un rapporto diretto, duraturo e reciprocamente proficuo
  • trasferire a questi coltivatori, attraverso l’Università del Caffè e il lavoro quotidiano sul campo di agronomi specializzati, tutte quelle conoscenze maturate in ottant’anni di storia d’impresa e di ricerca necessarie per raggiungere i picchi d’eccellenza richiesti dagli standard illy;
  • acquistare le produzioni migliori dai coltivatori, pagando loro prezzi superiori a quelli di mercato per premiare la qualità prodotta e stimolare il miglioramento continuo.

«Le società si affidano a Ethisphere per misurare e accrescere i propri standard di comportamento. Le aziende che si dimostrano leader in aree quali la cittadinanza d’impresa, l’integrità e la trasparenza creano maggior valore per gli investitori, le comunità, i clienti e i dipendenti, consolidando un vantaggio commerciale sostenibile», spiega Timothy Erblich, Chief Executive Officer di Ethisphere.

Contenuti correlati