Getty Images 516909724
Attentati

Colpite metro e aeroporto a Bruxelles. Il terrore torna in Europa

22 Marzo Mar 2016 1018 22 marzo 2016
  • ...

Tredici morti e 35 feriti. È questo il bilancio provvisorio dell'attentato all'aeroporto di Zaventem a Bruxelles dove 2 esplosioni si sono verificate poco prima delle 8 di stamattina nella sala partenze. Ma esplosioni hanno colpito anche la stazione della metropolitana di Malbeekla e Schuman.

Tredici morti e 35 feriti. È questo il bilancio, diffuso dalla tv fiamminga Vrt, dell'attentato all'aeroporto di Zaventem a Bruxelles dove 2 esplosioni si sono verificate poco prima delle 8 di stamattina nella sala partenze. Ma esplosioni hanno colpito anche la stazione della metropolitana di Malbeekla e Schuman.

In aeroporto - Quello compiuto questa mattina all'aeroporto di Zaventem sarebbe stato un attentato suicida, secondo la VRT, radio televisione fiamminga del Belgio. Sarebbero state piazzate 3 bombe in tutto: un terzo ordigno è stato rinvenuto dopo le due esplosioni, una vicino al banco di Brussels Airlines e l'altra vicino al banco di American Airlines. L'aeroporto è stato chiuso, nessun volo parte dallo scalo o vi atterra, riferisce la Rtbf. Prima delle due esplosioni nello scalo sono stati sentiti urla in arabo e spari, secondo l'agenzia di stampa belga BELGA. La polizia federale ha per il momento confermato solo un morto e numerosi feriti. Le esplosioni, secondo le prime notizie, sono avvenute nei pressi del terminal A dell'aeroporto di Zaventem, da dove partono i voli per gli Stati Uniti.

Fumo dalla metro di Maalbeek

Metro - Un'esplosione ha colpito la stazione di Malbeek, in pieno centro a Bruxelles. E' accaduto intorno alle 9.15. Ci sono dei feriti. Secondo testimoni citati da Le Soir, dei testimoni hanno visto persone coperte di sangue uscire dalla fermata che si trova vicino alle istituzioni europee. Un'esplosione sarebbe avvenuta anche alla stazione di Schuman, nella zona dove hanno sede le istituzioni comunitarie, vicina alla stazione di Maelbeek. Tutte le stazioni della metro di Bruxelles sono state chiuse.

Intanto è stato elevato a 4 il livello della minaccia terroristica e attivato "il piano catastrofe". Lo ha annunciato Lodewijk De Witte, governatore del Brabante fiammingo, dove si trova lo scalo. Tutti i servizi competenti, scrive il sito di 'Le Soir', sono stati convocati al comitato di coordinamento, che analizzerà la situazione, in raccordo con il centro di crisi nazionale, per definire le misure necessarie.

Impossibile non pensare ad una relazione tra le azioni terroristiche e il recente arresto di Salah Abdeslam, l’unico terrorista sopravvissuto agli attacchi di Parigi.