Alla Camera

Riforma Terzo Settore: in Aula dal 23 maggio

2 Maggio Mag 2016 1018 02 maggio 2016

Domani invece riprenderà l’iter in commissione Affari sociali, dove dopo la seduta introduttiva sino ad ora hanno preso la parola per pochi minuti solo tre deputati

  • ...
Riforma Terzo Settore
  • ...

Domani invece riprenderà l’iter in commissione Affari sociali, dove dopo la seduta introduttiva sino ad ora hanno preso la parola per pochi minuti solo tre deputati

Partirà il prossimo 23 maggio la discussione in Aula della Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale (disegno di legge n. 2617-B). A riportarlo è il calendario della Camera dei deputati.

Il 9 aprile dello scorso anno la Camera dei deputati ha concluso l'esame in prima lettura del disegno di legge. Il provvedimento, approvato con modifiche dal Senato il 30 marzo scorso, è all'esame della Camera in seconda lettura e prevede il conferimento al Governo di apposite deleghe, fissando princìpi e criteri direttivi generali e specifici ai singoli settori. L’approvazione definitiva potrebbe quindi arrivare oltre 13 mesi dopo il primo via libera di Montecitorio.

In questo momento il provvedimento è all’esame della Commissione Affari Sociali. Dopo la relazione introduttiva della relatrice, la democratica Donata Lenzi, dello scorso 19 aprile, la riforma è stata al centro di altre due sedute quelle del 21 e del 28 aprile durante le quali per pochi minuti hanno preso la parola solo tre deputati: Paolo Beni, Daniela Sbrollini e Mario Marazziti. In commissione i lavori ripartiranno domani martedì 3 maggio.

Contenuti correlati