EVENTO SOS Villaggi #Nessunbambinosolo
Flash mob

Il grande abbraccio di Sos Villaggi dei Bambini

26 Maggio Mag 2016 1800 26 maggio 2016
  • ...

L'organizzazione lancia nel weekend dal 27 al 29 maggio la campagna #nessunbambinosolo e apre le porte dei sette Villaggi Sos italiani. Sabato 28 maggio a Milano appuntamento sotto l'Arco della Pace per diffondere il messaggio che ricorda la presidente Maria Grazia Rodriguez Y Baena è «il nostro impegno concreto». «Il nostro lavoro è accogliere e sostenere bambini e famiglie in difficoltà»

Un fine settimana davvero speciale è quello che ha organizzato Sos Villaggi de Bambini Italia: da venerdì 27 a domenica 29 maggio porte aperte nei sette Villaggi Sos italiani e a Milano un flash mob sotto l’Arco della Pace che vuole gridare al mondo che “Nessun bambino nasce per crescere da solo”. Una frase, un concetto che è diventato anche un hashtag social #nessunbambinosolo, ma che, come ribadisce la presidente Maria Grazia Rodriguez Y Baena «non è semplicemente uno slogan, ma rappresenta il nostro impegno concreto per sensibilizzare la società su un tema sempre più attuale».

In Italia sono oltre 91mila i minorenni che hanno subito maltrattamenti, i pratica il 9,5% della popolazione minorile (fonte: indagine nazionale sul maltrattamento promossa dal Garante per l’infanzia in partnership con Terre des Homme e Cismai supportata da Anci e Istat), mente sono quasi 30mila i bambini che in Italia vivono separati dalla propria famiglia, di questi il 37% per grave incapacità dei genitori nel rispondere ai bisogni dei propri figli o perché hanno subito maltrattamenti o abusi.

Sos Villaggi dei Bambini Italia, proprio in concomitanza con il 25esimo anniversario della ratifica della Convenzione Onu per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza ha deciso di dare il via a una serie di iniziative e alla compagna “Nessun bambino nasce per essere solo” dando l’occasione a tutti di conoscere da vicino la realtà dei Villaggi Sos. Una realtà di accoglienza: solo nel 2015 l’organizzazione ha accolto 336 bambini e ragazzi e le loro famiglie (per un totale di 537 persone) e 49 minorenni stranieri non accompagnati e richiedenti asilo nei Villaggi di Trento, Ostuni (BR), Vicenza, Morosolo (VA), Roma, Saronno (VA) e Mantova. Sos Villaggi dei Bambini Italia sostiene anche il Centro estivo internazionale di Caldonazzo (TN).

«Il nostro lavoro è accogliere e sostenere bambini e famiglie in difficoltà e aiutarli a costruire il loro futuro, ed è per questo che ci siamo posti l’obiettivo di garantire entro il 2030 a sempre più bambini il calore di una casa e pari opportunità di successo nella vita», conclude la presidente Rodriguez Y Baena.

L'immagine in copertina è quella scelta come simbolo dell'appuntamento di sabato 28 maggio

Sabato 28 maggio a partire dalle ore 16,30 a Milano sotto l’Arco della Pace ci sarà il grande abbraccio del flash mob di Sos Villaggi dei Bambini Italia per ribadire un concetto fondamentale: Nessun bambino nasce per crescere solo. Un concetto che l’organizzazione fondata nel 1949 ha declinato ogni giorno accogliendo all’interno dei suoi Villaggi Sos i bambini e i ragazzi garantendo loro istruzione, cure mediche e tutela. Oggi è presente in 135 Paesi dove aiuta quasi 2 milioni di persone

Contenuti correlati