Azzardo Italia
No Slot

Sisal comprata da CVC Partners

30 Maggio Mag 2016 1100 30 maggio 2016
  • ...

Sisal passa di mano e diventa di proprietà di CVC Partners. Il fondo di private equity ha rilevato da Apax, Permira e Clessidra l'operatore italiano, assegnandogli il valore di 1miliardo di euro. Il gruppo Cvc ha già effettuato investimenti nello stesso settore, a partire dal colosso inglese delle scommesse William Hill.


Il mondo dell'azzardo legale è in fermento. Dopo la fusione fra Gamenet e Intralot è il momento di Sisal, società che oltre a essere fra i principali concessionari di Stato nel settore del "gioco pubblico" (Superenalotto, Winforlife, sale vlt) gestisce anche una importante rete di servizi di pagamento online. Solo un paio di anni fa aveva tentato una quotazione in Borsa saltata all'ultimo momento. Nel 2014, il volume di affari di Sisal si aggirava sui 14miliardi.

Oggi Sisal cambia proprietario. Ad annunciarlo Cvc Capital Partners, che ha realizzato l'acquisto del 100% del gruppo dai fondi gestiti da Apax Partners, Permira e Clessidra.

La CVC Capital Partners è una società finanziaria con sede centrale in Lussemburgo specializzata nei settori di private equity e hedge funds, il suo valore di mercato supererebbe i 40 miliardi di dollari statunitensi.

L'operazione attuale, annuncia Cvc, ha un valore di impresa di 1 miliardo di euro e se ne attende la chiusura ufficiale per la fine di settembre.

Nella nota che annuncia l'operazione si ricorda che Sisal, la cui fondazione risale al 1946, è stata la prima società italiana attiva nel settore del gaming come concessionario dello Stato. Vanta una rete da 45.000 punti vendita, con oltre 500 servizi di pagamento e circa 2000 persone in organico. Per Cvc si tratta della terza acquisizione di rilievo dopo Cerved, del valore di 1,13 miliardi, e la farmaceutica Doc Generici, lo scorso marzo, da 650 milioni di euro.

Cvc Capital Partners ha comprato Sisal Group dai fondi gestiti da Apax Partners, Permira e Clessidra. Il fondo di private equity Cvc vanta un'esperienza nel settore dei giochi grazie agli investimenti effettuati in Sky Bet (UK), Tipico (Germania) e anche nel colosso William Hill. Cvc ha superato la concorrenza del fondo Usa Apollo, già in corsa per l'acquisizione della banca Carige.