Welfare Aziendale
Conciliazione

Convertire il premio aziendale in servizi di welfare? In Mps è realtà

7 Giugno Giu 2016 1417 07 giugno 2016
  • ...

Al via il Flexible Benefits di Banca Monte dei Paschi di Siena. Una combinazione tra beni, servizi e utilità a favore dei dipendenti e delle loro famiglie, da spendere per salute, benessere, iscruzione, ricreazione, sport e viaggi. L'iniziativa permetterà di massimizzare il valore del premio per effetto delle agevolazioni fiscali previste dalla legge di Stabilità

Scegliere se percepire il premio aziendale in denaro o in servizi di welfare massimizzandone il valore per effetto delle agevolazioni di legge. È questa l’opportunità che Banca Monte dei Paschi di Siena offre ai suoi dipendenti. Le novità introdotte dalla legge di Stabilità 2016 sono state accolte dalla Banca con un accordo sindacale dello scorso 22 aprile.

Da quest’anno, infatti, ogni dipendente di BMps (con imponibile fiscale non superiore a 50mila euro), potrà optare se ricevere il premio di produttività in busta paga o sotto forma di benefici flessibili, i cosiddetti Flexible Benefits, con la possibilità di scegliere i servizi più allineati alle proprie esigenze e a quelle del proprio nucleo familiare in ambito salute, benessere, istruzione, ricreazione, sport e viaggi. La gamma dei servizi comprende le estensioni “welfare” previste dalla legge di Stabilità.

«Il sistema welfare aziendale di Banca Monte dei Paschi di Siena costituisce un patrimonio consolidato che l’azienda si è costantemente impegnata a salvaguardare e sviluppare negli anni, in sintonia con le organizzazioni sindacali, nella consapevolezza del grande valore sociale e di benessere che rappresenta per i dipendenti» afferma Ilaria Dalla Riva (a sn nella foto), responsabile Direzione Risorse Umane, Organizzazione e Comunicazione di Banca Mps. «Comprendiamo che le esigenze di una persona cambiano anche in base alle fasi della vita in cui si trova. Chi si affaccia oggi sul mondo del lavoro ha necessità diverse da chi è prossimo alla pensione, così come le necessità di un single possono differire da quelle di una persona con un nucleo familiare. In questo senso il nuovo programma di benefici flessibili lanciato prontamente da Banca Mps offre una risposta concreta alle richieste più varie che possono venire dai colleghi, semplificando la loro vita e quella di tutta la famiglia. Queste agevolazioni consentiranno, inoltre, di massimizzare il valore netto dell’importo usufruendo delle agevolazioni di legge».

Attraverso la nuova piattaforma “MPSmyflex” (parte delle iniziative di welfare aziendale di Banca Mps) sono rimborsabili i costi sostenuti nell’anno fiscale in corso relativi a scuola dei figli (asilo nido, scuola materna, scuola primaria e secondaria, università, master, mense, scuolabus e abbonamenti studenti, campus, libri) e servizi di assistenza a familiari anziani o non autosufficienti. È prevista, inoltre, la possibilità di versare una contribuzione aggiuntiva al proprio fondo pensionistico. Il nuovo piano di Flexible Benefits permette anche di richiedere voucher da spendere in benzina e buoni shopping o da devolvere a scopi benefici.

Contenuti correlati