Biscotti San Patrignano Light
Campagne

La prima volta di San Patrignano nelle piazze

21 Giugno Giu 2016 1306 21 giugno 2016
  • ...

Il 25 e 26 giugno, in concomitanza con la Giornata mondiale per la lotta alla droga, la Comunità sarà presente in tutta Italia con circa 110 banchetti a sostegno della prevenzione con i biscotti realizzati nel forno di Sanpa

Una prima volta per San Patrignano: la più grande comunità d’Europa infatti, in occasione della Giornata mondiale per la lotta alla droga ha deciso di scendere nelle piazze delle maggiori città italiane a sostegno della sua campagna di prevenzione. Il 25 e 26 giugno, infatti, per sostenere la sua campagna porterà i banchetti nelle piazze come tutte le maggiori onlus.

La scelta di scendere in piazza nasce proprio dalla volontà di sottolineare il grande impegno che la Comunità porta avanti sia nel campo del recupero, quanto in quello della prevenzione. Quest’ultima è uno dei due cardini della mission della Comunità assieme al recupero. San Patrignano infatti ogni anno incontra circa 50mila studenti di tutta Italia portando loro le testimonianze dei suoi ragazzi in percorso, giovani che sono caduti e che ben sanno quanto sia duro e faticoso rialzarsi. Incontri che spesso aprono il cuore degli studenti che riflettono su quello che può essere il loro stile di vita, si confrontano e si raccontano.

Proprio alla prevenzione sarà dedicata la campagna con cui la Comunità invaderà le piazze, in linea con la scelta effettuata dalle Nazioni Unite rispetto la giornata. La campagna, con lo slogan “Fermiamoli prima”, ha l’obiettivo di raccogliere fondi in favore del suo progetto di prevenzione dedicato ai giovani di tutta Italia.
Un impegno non semplice da portare avanti e proprio per questo saranno circa 110 i banchetti allestiti in giro per lo Stivale, dove sarà possibile effettuare una donazione. In cambio i donatori riceveranno un gustoso presente, ovvero una confezione di biscotti prodotti dal forno di San Patrignano. Tre le varietà fra cui scegliere, quelli mais e arancia, cioccolato e liquirizia, o camomilla.

L’elenco delle piazze è online al sito di San Patrignano

Contenuti correlati