#montagnafelix

Vita bookazine: il 14 luglio presentazione al Punto Touring di Milano

7 Luglio Lug 2016 1245 07 luglio 2016

Fuori dal tunnel della tristezza, la montagna trova una nuova narrazione. Non più margine ma centro, la montagna italiana è oggi il crocevia e laboratorio di innovazione sociale, impresa sostenibile, cultura. Ne parliamo nel nuovo numero di Vita e il 14 luglio a Milano presso la sede del Touring Club

  • ...
Touring Club Vita
  • ...

Fuori dal tunnel della tristezza, la montagna trova una nuova narrazione. Non più margine ma centro, la montagna italiana è oggi il crocevia e laboratorio di innovazione sociale, impresa sostenibile, cultura. Ne parliamo nel nuovo numero di Vita e il 14 luglio a Milano presso la sede del Touring Club

Lontani da ogni nostalgia, sono oramai centinaia i giovani che scelgono la montagna come luogo di lavoro e di vita. Nel nuovo numero di Vita abbiamo raccontato le storie di questi eroi che investono tempo, energie, risorse e intelligenza in imprese private e azioni pubbliche nelle terre alte del nostro Paese. La montagna racconta di soluzioni reali e potenziali per un nuovo welfare, di un uso efficiente e sostenibile delle energie alternative, di una mobilità diversa e, perché no, di una vita più lenta. Ma soprattutto lancia tre sfide al sistema-Paese: la sfida economica, la sfida sociale, la sfida dell'accoglienza turistica.

Ne parliamo il 14 luglio, alle 18,30, presso la sede del Touring Club di Milano (corso Italia, numero 10), con Lamberto Mancini (Direttore Generale Touring Club Italiano), Piero Carlesi (Presidente Centro di Cinematografia CAI), Aldo Bonomi (sociologo, editorialista Il Sole 24 ore) e Filippo Barbera (docente Sviluppo locale Università di Torino). Introduce il direttore editoriale di Vita, Riccardo Bonacina.

Contenuti correlati