Persone

Quegli irragionevoli imprenditori sociali di Pamela Hartigan

22 Agosto Ago 2016 0958 22 agosto 2016

Il ricordo di Giovanna Melandri (presidente di Human Foundation) della fondatrice del Skoll Centre for Social Entrepreneurship scomparsa il 12 agosto: «Pensava che ciò che spinge ad agire gli imprenditori sociali è il desiderio di opporsi allo status quo, cercando continuamente nuove soluzioni ed imparando dai propri fallimenti»

  • ...
Hartigan Pamela
  • ...

Il ricordo di Giovanna Melandri (presidente di Human Foundation) della fondatrice del Skoll Centre for Social Entrepreneurship scomparsa il 12 agosto: «Pensava che ciò che spinge ad agire gli imprenditori sociali è il desiderio di opporsi allo status quo, cercando continuamente nuove soluzioni ed imparando dai propri fallimenti»

Qualche giorno addietro è venuta a mancare Pamela Hartigan. Conobbi Pamela nel 2012, in occasione dello Skoll World Forum, uno dei principali appuntamenti dedicati all’imprenditorialità sociale a livello globale. Pamela, dopo aver lavorato per la Schawb Foundation, era arrivata nel 2009 ad Oxford, dove aveva fondato lo Skoll Centre for Social Entrepreneurship.

Pamela era una persona speciale, con una straordinaria sensibilità nei confronti degli altri. Lo Skoll Forum risentiva di questa sua capacità di individuare persone straordinarie fortemente impegnate nel cambiamento. Pamela riteneva, infatti, che gli imprenditori sociali fossero “persone irragionevoli” in grado di fornire un contributo determinante al contrasto della povertà e delle diseguaglianze. Ció che spinge gli imprenditori sociali ad agire, secondo Pamela, è il desiderio di opporsi allo status quo, cercando continuamente nuove soluzioni ed imparando dai propri fallimenti. Quando proposi a Pamela di entrare nel nostro Advisory Board accettó immediatamente, conosceva ed apprezzava molto il contesto italiano ed era convinta vi fossero molte opportunità per fare innovazione. I suoi consigli, le sue intuizioni sono sempre state particolarmente utili al percorso di crescita di Human. È davvero molto triste sapere che non potremo piú contare sulla sua intelligenza e capacità di capire gli altri.

Contenuti correlati