Cinema
Iniziative

Cinema, il mercoledì costa solo due euro

2 Settembre Set 2016 1039 02 settembre 2016
  • ...

Dal 14 settembre parte il Cinema2day. Ogni secondo mercoledì del mese il biglietto cinematografico costerà solo due euro. Ad annunciare il progetto il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, in collaborazione con i vertici di Anica, Anec e Anem

A partire dal 14 settembre – il secondo mercoledì di ogni mese –andare al cinema costerà solo due euro. Ad annunciarlo il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini insieme ai vertici di Anem, associazione nazionale esercenti multiplex, Anica, associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali e Anec, associazione nazionale esercenti cinema.

L’inziativa si chiama Cinema2Day ed è nata con «l'obiettivo più che contendersi la platea attuale di spettatori che è più ristretta in Italia rispetto ad altri paesi è lavorare insieme per aumentare il numero di persone che guardano i film», ha dichiarato Franceschini. Il progetto durerà sei mesi e sono oltre tremila le sale cinematografiche che hanno già aderito. Per i film in 3D il costo del biglietto varierà dai quattro ai cinque euro.

«Si tratta di un progetto sperimentale e alla fine valuteremo i risultati per decidere se andare avanti oppure no», ha dichiarato Andrea Occhipinti, presidente di Anica. «Per questa ragione quest’anno non si terrà l’edizione del Cinemaday che vede interessanto lo stesso periodo di tempo».

«Il ministro sta preparando un’intensa campagna di marketing e comunicazione con diversi sponsor e risorse a supporto e ci ha chiesto che nel periodo dell’iniziativa ci sia un unico evento promozionale così da riuscire a valutare il progetto nel miglio modo possibile senza confondere lo spettatore».

Sul sito www.cinema2day.it sarà possibile trovare quali cinema aderiscono nella propria città e consultarne la programmazione.

Contenuti correlati