Trasparenza

Fondi per il terremoto, la Croce Rossa nomina tre garanti

7 Ottobre Ott 2016 1308 07 ottobre 2016

Svelati i nomi dei tre "saggi" che compongono il Comitato Etico. Saranno incaricati di garantire il corretto utilizzo di 10 milioni donati dagli italiani per aiutare le vittime del sisma e favorire la ricostruzione. Ecco chi sono

  • ...
Terremoto1
  • ...

Svelati i nomi dei tre "saggi" che compongono il Comitato Etico. Saranno incaricati di garantire il corretto utilizzo di 10 milioni donati dagli italiani per aiutare le vittime del sisma e favorire la ricostruzione. Ecco chi sono

Il presidente della Cri Francesco Rocca l’aveva annunciato proprio su vita.it: «Costituiremo un Comitato Etico che garantirà il corretto utilizzo dei fondi raccolti per i terremotati del Centro Italia». E ora i nomi ci sono: si tratta di Raffaele Squitieri, presidente della Corte dei Conti fino all’agosto scorso, Giorgio Cancellieri, ex generale dei Carabinieri nonché a sua volte Consigliere della stessa Corte, e Paolo Benvenuti, docente di Diritto Internazionale all’università di Roma Tre oltre che Medaglia d’Oro della Croce Rossa.

Il compito che attende i tre “saggi” già da lunedì non è da poco: la Cri ha infatti raccolto, nei tre conti correnti messi a disposizione, circa 10 milioni di euro. A oggi il dato totale esatto è pari a euro 9.950.000, ma solo il conto corrente aperto con Poste Italiane è aggiornato (a ieri 5 ottobre); gli estratti conto degli altri due (quello “corrente” della Cri e un altro Paypal) recano rispettivamente la data del 26 e del 21 settembre. È dunque ragionevole pensare che la soglia dei 10 milioni sia stata superata. A coordinare dal punto di vista operativo l’utilizzo dei fondi da parte di Croce Rossa è stato chiamato Fabio Torretta, una figura che già in passato aveva lavorato per l’organizzazione, e che opererà come tutta la struttura in stretto coordinamento con la Protezione Civile. Come aveva sottolineato il presidente Rocca, infatti, e come fanno sapere dagli uffici Cri, la ricostruzione sarà lenta e bisognerà operare tutti insieme per evitare sovrapposizioni e interventi superflui. Comunque i donatori possono stare certi: tutti i fondi raccolti con la causale “sisma Centro Italia” saranno destinati a progetti che riguardano la zona colpita, e gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito di Croce Rossa. A garantirlo, c’è ora anche il Comitato Etico.

Raffaele Squitieri

In toga da presidente della Corte dei Conti

Raffaele Squitieri. Magistrato, 75 anni, presidente della Corte dei Conti dal 2013 allo scorso agosto, ha alle spalle numerosi incarichi istituzionali in diversi ministeri. Cavaliere di Gran Croce e avvocato, è stato Docente di Diritto Pubblico ed è un grande esperto di Diritto amministrativo e comunitario.

Giorgio Cancellieri

Qualche anno fa con Bill Gates

Giorgio Cancellieri. Ex generale di Corpo d’Armata dei Carabinieri, 80 anni, dopo una vita trascorsa nell’Arma con incarichi operativi in diverse regioni italiane viene nominato nel 2001 Consigliere della Corte dei Conti. È anch’egli Cavaliere di Gran Croce.

Paolo Benvenuti

Nel suo ufficio all'università di Roma Tre

Paolo Benvenuti. Ordinario di Diritto Internazionale, 74 anni, ha insegnato nelle università di Teramo e Firenze prima di approdare a Roma Tre nel 2002. È stato docente anche alla Luiss ed è coordinatore del Comitato di esperti giuridici in Diritto internazionale umanitario della Croce Rossa Italiana, di cui è Medaglia d’Oro.

Contenuti correlati