Eventi

Sofia, capitale della filantropia internazionale del 2016

28 Ottobre Ott 2016 1757 28 ottobre 2016

Transnational Giving Europe, TGE, si è incontrato a Sofia. I 19 partner del network si sono riuniti per fare un bilancio dell’anno che si sta per concludere ma soprattutto per tracciare nuove strade da percorrere all’insegna della solidarietà. L'Italia è rappresentata dalla Fondazione VITA Giving Europe Onlus. La priorità per il prossimo anno - che vedrà la presidenza dell’Italia - sarà data ad attività di promozione della filantropia transnazionale e del network stesso, con eventi e collaborazioni ad hoc

  • ...
1
  • ...

Transnational Giving Europe, TGE, si è incontrato a Sofia. I 19 partner del network si sono riuniti per fare un bilancio dell’anno che si sta per concludere ma soprattutto per tracciare nuove strade da percorrere all’insegna della solidarietà. L'Italia è rappresentata dalla Fondazione VITA Giving Europe Onlus. La priorità per il prossimo anno - che vedrà la presidenza dell’Italia - sarà data ad attività di promozione della filantropia transnazionale e del network stesso, con eventi e collaborazioni ad hoc

La Holiday Heroes raccoglie cibo e organizza cene e momenti di incontro durante il periodo natalizio e pasquale per permettere alle persone senza famiglia o possibilità economiche, di trascorrere in serenità le festività, e sentirsi – per quanto è possibile – un po’ meno soli. Hug Me, invece, è un’associazione che scopre e coltiva il talento artistico di bambini e ragazzi ospiti delle case-famiglia della città. Siamo a Sofia, capitale bulgara. E qui di associazioni e realtà benefiche ce ne sono tante.

Poco conosciute ma assolutamente bellissime. Hug Me, per esempio, rappresenta per i ragazzi una seconda possibilità in un Paese dove l’abbandono dei minori da parte delle famiglie è un fenomeno ancora troppo diffuso. Attraverso l’associazione i giovani hanno la possibilità di frequentare accademie d’arte: è il loro riscatto dopo gli ostacoli che la vita gli ha riservato.

Queste sono solo alcune delle realtà benefiche incontrate in città. Sofia infatti è stata il palcoscenico dell’incontro annuale dei Transnational Giving Europe (TGE), il network europeo che permette di effettuare donazioni transnazionali mantenendo la possibilità per i donatori di beneficiare delle agevolazioni fiscali vigenti secondo la legislazione del proprio Paese di residenza.

Qui, il 20 e 21 ottobre scorsi, i 19 partner del network si sono riuniti per fare un bilancio dell’anno che si sta per concludere ma soprattutto per tracciare nuove strade da percorrere all’insegna della solidarietà.

All’interno del network, l’Italia è rappresentata dalla Fondazione VITA Giving Europe Onlus, che vi aderisce orami dal 2009. La priorità per il prossimo anno - che vedrà la presidenza dell’Italia - sarà data ad attività di promozione della filantropia transnazionale e del network stesso, con eventi e collaborazioni ad hoc.

L’obiettivo principale anche nel 2017 coinciderà con la missione di TGE, che racchiude tutti i suoi principi fondamentali: promuovere, sostenere e incoraggiare lo sviluppo e la diffusione della cultura del dono a livello europeo e internazionale.

Se sei interessato alla filantropia internazionale e vuoi conoscere le attività della Fondazione VITA Giving Europe Onlus e di TGE, visita il sito http://www.vitagiving.org/ oppure scrivi a tge@vitagiving.org