Human Foundation
Appuntamenti

Human Foundation, 5 anni di impatto sociale

29 Marzo Mar 2017 1713 29 marzo 2017
  • ...

Il 3 aprile a Roma la Fondazione, con un grande evento, festeggerà il primo lustro di attività ripercorrendo i traguardi raggiunti. «La nostra aspirazione continua ad essere quella del primo giorno: affrontare i problemi sociali proponendo soluzioni innovative, visionarie e capaci di produrre impatti positivi e duraturi», sottolinea la presidente Giovanna Melandri

Il 3 aprile di cinque anni fa iniziava l'avventura di Human Foundation. Per questo a Roma organizzerà, nel girono della ricorrenza, l’evento "Human Foundation: cinque anni di impatto". «La nostra aspirazione continua ad essere quella del primo giorno: affrontare i problemi sociali proponendo soluzioni innovative, visionarie e capaci di produrre impatti positivi e duraturi». Con queste parole la presidente Giovanna Melandri annuncia l’evento. Un’occasione per ripercorrere il lavoro svolto in questi anni, dando spazio alle realtà che hanno collaborato con Human Foundation nei tre ambiti in cui opera: ricerca e advocacy, impatto sociale e innovazione, capacity building e formazione.

Giovanna Melandri

«Human Foundation prendeva il largo per iniziativa di un gruppo eterogeneo di persone che, pur lavorando in settori molto diversi (sociale, finanza, impresa, cultura), condividevano una riflessione critica sui modelli di generazione di valore nel nostro Paese», ricorda la presidente.

Una storia che si è snodata lungo alcuni momenti significativi: «La prima delle tappe fondamentali di questo percorso di crescita strategica è quella legata alla Social Impact Investment Task Force (SIIT) del G7, che ci ha visto schierati nel processo di costruzione e diffusione di un modello italiano di investimenti ad impatto sociale», riassume Melandri, «La seconda fu lavorare intensamente sulla valutazione dell’impatto sociale. Nel 2014, completavamo la nostra prima valutazione Sroi per il Gruppo Polis. La terza tappa invece ha visto la nascita del Global Steering Committee on Impact Investment, con lo scopo dichiarato di promuovere l’investimento ad impatto a livello globale, ben oltre i confini del G7, coinvolgendo innanzitutto i paesi Brics e valorizzando esperienze preziose disseminate in vari angoli del globo». Infine l’ultima tappa « che fu lo sviluppo di un’offerta nel campo dell’alta formazione con i master rivolti ad imprenditori ed innovatori sociali, come l’Executive Master in Social Entrepreneurship in collaborazione con Cattolica e il Master Economia, Management e Innovazione Sociale, in collaborazione con Tor Vergata».


La giornata si aprirà con i saluti istituzionali dell’Assessora Roma Semplice Flavia Marzano e nel corso dell’iniziativa interverrà il Ministro della Giustizia Andrea Orlando.

Tra gli altri, saranno presenti la Direttrice dell’Agenzia per la Coesione Territoriale Ludovica Agrò, il Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Luigi Bobba, il Presidente di Fondazione CON IL SUD Carlo Borgomeo, la Presidente di ENEL Maria Patrizia Grieco, il Presidente di Federsolidarietà Giuseppe Guerini, la Vice Direttrice di UBI Banca Rossella Leidi, il Presidente di Fondazione CARISAP Vincenzo Marini Marini, l’AD di E4Impact Mario Molteni, il Presidente di Associazione Comunità Progetto Sud Don Giacomo Panizza, la Presidente di Fondazione ANT Raffaella Pannuti, il Presidente di Fondazione Symbola Ermete Realacci, la Direttrice Generale di Fondazione Johnson&Johnson Barbara Saba, il Presidente di Save The Children Claudio Tesauro, il Partner Advisory KPMG Pierluigi Verbo, il Professore Stefano Zamagni.

Il programma prevede infatti nella mattinata una sessione plenaria con panel che approfondiranno i temi della misurazione dell’impatto sociale, saperi e competenze per l’innovazione sociale e strumenti Payment-by-Result, mentre nel pomeriggio ci sarà spazio per breakout session incentrate sul ruolo della valutazione, sul ruolo del settore privato nella social innovation, oltre che sull’impatto sociale dei processi creativi.

All'interno della giornata, un momento speciale sarà inoltre dedicato alla consegna dei premi di laurea "Technologies for Human Beings" assegnati da Prysmian Group, tra gli Ambassador della Fondazione, a sei studenti di ingegneria, fisica e scienze dei materiali, il cui lavoro si è contraddistinto nei temi dell’applicabilità delle nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile.

Human Foundation promuove questo evento con l’intento di stimolare il networking tra finanza, aziende, pubblica amministrazione, terzo settore e cittadini, per costruire nuovi modelli di intervento sociale.

Per ulteriori info segui la pagina Facebook dell’evento

Contenuti correlati