Superstudio Più Fior Di Fiori 2
Sacra Famiglia

Il design sociale conquista il Fuori Salone di Milano

31 Marzo Mar 2017 0933 31 marzo 2017
  • ...

Il design sociale di Normali Meraviglie in esposizione al Museo Diocesano e al Superstudio Più. In programma anche la partecipazione al Design Pride

Doppio appuntamento per Fondazione Sacra Famiglia in occasione del Salone del Mobile di Milano. L’Istituto, nell’ambito del Fuori Salone, sarà infatti presente dal 4 al 9 aprile 2017 con due esposizioni speciali in location d’eccezione: il Museo Diocesano e il Superstudio Più. Protagonisti delle esposizioni: gli oggetti di design realizzati dagli ospiti di Fondazione all’interno dei laboratori occupazionali, sotto la sapiente supervisione del designer Alessandro Guerriero che in Sacra Famiglia guida il progetto “Normali Meraviglie”.

Nei giorni del Salone le mostre esalteranno queste opere di design per farle così conoscere al grande pubblico. In particolare, al Museo Diocesano, in Corso di Porta Ticinese 95, sarà possibile ammirare una selezione di oggetti e sculture, frutto dell’estro creativo e dell’abilità degli ospiti dell’Istituto; al Superstudio Più invece, in via Tortona 27, saranno in mostra i “Fior di Fiori”, opere d’arte in legno che riprendono le forme di petali, corolle, stami e altri elementi vegetali, eseguiti con estrema “non” precisione (cit. Alessandro Guerriero), ma allo stesso tempo capaci di esprimere l’energia delle persone che li hanno realizzati.

Nell’ambito del Fuori Salone, alcuni ospiti di Fondazione parteciperanno anche al Design Pride, la Street Parade nata lo scorso anno dall’idea di Seletti SpA, che offre a tutti i designers la possibilità di partecipare liberamente facendo sfilare le proprie creazioni: un momento di festa e di arte all’insegna della creatività e del design accessibile. “Il Salone del Mobile di Milano e il suo circuito off rappresentano per noi un’importante occasione per raccontare le molteplici attività di Fondazione legate ai laboratori di terapia occupazionale che da anni promuoviamo con il supporto di grandi esperti – ha dichiarato Paolo Pigni, direttore generale della Fondazione – L’organizzazione della nostra struttura ci permette infatti di aiutare gli ospiti non solo nella cura delle malattie, ma soprattutto nella valorizzazione delle loro fragilità, da non considerare come limite quanto piuttosto come valore aggiunto”.

Fondazione Sacra Famiglia Onlus, nella sede di Cesano Boscone, ospita ben 8 laboratori dedicati alla terapia occupazionale rivolti agli ospiti disabili e affetti da disturbi dello spettro autistico. In questo contesto si svolgono attività creative in diversi ambiti (falegnameria, ceramica, riciclo creativo, sartoria ecc…) con l’obiettivo di trasformare disabilità, debolezza e fragilità in un valore aggiunto.

Contenuti correlati