Computer Ragazza
Fisco facile

Dare il 5 per mille è complicato? Prova questo e cambierai idea

14 Aprile Apr 2017 0940 14 aprile 2017
  • ...

I contribuenti che non sono tenuti alla presentazione del 730 non versano il 5 per mille. Ma potrebbero farlo, se si procurassero il solo modulo dedicato. Per venire loro incontro, NP Solutions ha pensato di metterlo online, per permettere a tutti di essere solidali senza fare nessuna fatica

Sono un vero esercito, in Italia, i cittadini che non presentano la dichiarazione dei redditi (perché le imposte sono già trattenute dal sostituto, o perché già tassate alla fonte o perché esenti), o che comunque non firmano nel riquadro del 5 per mille: secondo i calcoli della società NP Solutions pubblicati nel numero di aprile di Vita Bookazine, dedicato proprio al 5 per mille, il gettito potenziale di questa misura fiscale potrebbe essere di 750-780 milioni l’anno se invece tutti i contribuenti si avvalessero di questa possibilità. Ma – è la giusta obiezione – come fare se in ogni caso la dichiarazione dei redditi non è dovuta? Una soluzione c’è, ed è stata pensata proprio da NP Solutions, che ha messo online un semplice tool che consente a qualunque contribuente di presentare il solo modulo del 5 per mille e destinare quindi la propria quota in modo facile e veloce.

Per farlo basta andare a questo indirizzo, inserire i propri dati sul modulo che appare immediatamente, scegliere il sostituto d’imposta (datore di lavoro o Inps nel caso di pensionati), scegliere l’associazione a cui destinare il 5 per mille e il gioco è fatto. Non resta a questo punto che stampare il modulo, o inviarselo per mail, e portarlo poi in posta, in banca o a un Caf. Da oggi non ci sono più scuse.

Contenuti correlati