Ciai

Mai più bambini soli

21 Aprile Apr 2017 2328 21 aprile 2017

A Cervia un incontro pubblico per conoscere e approfondire le problematiche che tanti bambini, bambine e adolescenti nel mondo devono affrontare

  • ...
Bambini Adozioni Unsplash Tina Floersch
  • ...

A Cervia un incontro pubblico per conoscere e approfondire le problematiche che tanti bambini, bambine e adolescenti nel mondo devono affrontare

Filomena Albano, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza; Mariella Enoc, Vicepresidente Fondazione Cariplo; Sandra Zampa, deputata e promotrice della rcente legge sui minori stranieri non accompagnati: sono questi alcuni degli ospiti previsti per la due giorni che il Ciai organizza da domani a Cervia, intitolata "Mai più bambini soli". Un incontro pubblico per conoscere e approfondire le problematiche che tanti bambini, bambine e adolescenti nel mondo devono affrontare.

Solo è un bambino senza famiglia. Ma altrettanto solo è un bambino privo di cure, con problemi di salute, vittima di sfruttamento, a rischio di violenza e abusi. Solo è un bambino discriminato, escluso dagli affetti, non ascoltato. Solo è un bambino privato dei propri diritti. Di bambini soli - di chi sono realmente, di cosa è stato fatto per loro e di ciò che si potrà fare - si parlerà a Cervia, presso la Sala Uffizi del Club Hotel Dante, sabato 22 aprile dalle 14.30 alle 19.00 e domenica 24 aprile dalle 10 alle 13. Ad organizzare l’incontro “Mai più bambini soli” è CIAI, Centro Italiano Aiuti all’Infanzia - Ong, Onlus ed Ente autorizzato per le adozioni internazionali - che dal 1968 opera in Italia e nel mondo per la promozione e la tutela dei diritti di bambini, bambine e adolescenti.

Nei tre incontri previsti (in allegato il programma dettagliato) la giornalista di La7 Vicsia Portel guiderà i diversi protagonisti attraverso un cammino che vuole essere al tempo stesso di identificazione del problema, narrazione di esperienze e buone pratiche, definizione di proposte d’intervento. Michele Smargiassi, giornalista di La Repubblica, responsabile del Blog di repubblica.it “Fotocrazia”, sabato sera (dalle 21) proporrà nell’incontro “ANCHE I BAMBINI” un viaggio fra le immagini inaccettabili alla ricerca di una risposta etica alle tante domande legate all’utilizzo dell’immagine dei minori: guardare o non guardare, pubblicare o non pubblicare le fotografie dei bambini vittime delle guerre, delle carestie, delle migrazioni? Mostrare l'ingiustizia e i suoi effetti è sbagliato? Nasconderli è giusto? Le immagini della strage degli innocenti, da secoli, turbano le coscienze e suscitano reazioni opposte. L’incontro è gratuito e aperto al pubblico.

Foto Tina Floersh/Unsplash

Contenuti correlati