IRC
Italian Resuscitation Council

Rianimatori (professionisti e non) a Congresso: sono aperte le iscrizioni

21 Aprile Apr 2017 0936 21 aprile 2017
  • ...

L'appuntamento a ottobre a Genova, e sono tutti invitati: trovarsi di fronte ad una situazione estrema come un arresto cardiaco rappresenta un’esperienza forte e difficile da affrontare. Per salvare una vita c’è bisogno di preparazione e IRC, anche attraverso il proprio Congresso, sarà in grado di fornire le giuste informazioni

Sono aperte le iscrizioni per il Congresso Nazionale 2017 dell'IRC – Italian Resuscitation Council, Associazione scientifica senza scopo di lucro che aderisce a European Resuscitation Council e che da anni si occupa della formazione degli operatori sanitari e dei laici alla rianimazione cardiopolmonare. L'evento si terrà il prossimo 13 e 14 ottobre a Genova, presso il Centro Congressi “Magazzini del Cotone” sito nel porto antico della città della Lanterna. I lavori del Congresso Nazionale di IRC 2017, quest’anno elettivo, seguiranno un filo conduttore: “dall’Evidenza ai Trattamenti Futuri”. Le tematiche affrontate dai vari esperti nazionali invitati come relatori e moderatori, partiranno dalle raccomandazioni di trattamento attuali e dalle evidenze scientifiche contemporanee, per poi introdurre le ultime novità sperimentali ed i nuovi interventi attualmente in corso di studio e/o validazione che in futuro potrebbero diventare nuove raccomandazioni.

I lavori congressuali daranno inoltre ampio spazio, nel pomeriggio del 13 ottobre, all’Instructor&Director Day IRC con gli ultimi aggiornamenti per gli istruttori e direttori dei corsi IRC, unitamente alla presentazione della progettazione e strutturazione dei vari percorsi formativi a marchio IRC. Sul sito dedicato è possibile approfondire gli argomenti e iscriversi subito per godere della promozione “Super Early” che permette, fino al 31/05, di registrarsi con il 45% di sconto rispetto al prezzo intero, ed è valida per tutte le quote di iscrizione (soci IRC e non, iscritti all'albo degli istruttori IRC e non). Iscriversi è semplicissimo, basta compilare il modulo on line.

Il Congresso è rivolto in particolare a tutti i professionisti sanitari e non: medici, infermieri, medici specializzandi, soccorritori, studenti di medicina e infermieristica e altre professioni non sanitarie. «In questi 2 anni il Consiglio Direttivo IRC - dichiara Federico Semeraro, Presidente IRC – ha cercato di rafforzare l’alleanza tra gli operatori sanitari e la popolazione: un obiettivo forte, basato su evidenze, che viene da tutto il mondo. Ma per fare questo, i professionisti del mondo Sanitario devono essere aggiornati e informati sulle ultime innovazioni in materia. Per questo crediamo che la partecipazione al Congresso sia una parte fondamentale nel percorso professionale di una persona. E siamo sicuri che questo obiettivo sarà strategico per IRC nei prossimi anni». L’appuntamento è dunque fissato: trovarsi di fronte ad una situazione estrema come un arresto cardiaco rappresenta sicuramente un’esperienza forte e difficile da affrontare. Per salvare una vita c’è bisogno di preparazione e IRC, anche attraverso il proprio Congresso, sarà in grado di fornire le giuste informazioni.

Contenuti correlati