Anffas

Strumenti per il dopo di noi: protocollo d’intesa con i notai

28 Aprile Apr 2017 1628 28 aprile 2017

Firmato un protocollo d’intesa volto a promuovere l’informazione sugli strumenti di tutela delle persone con gravi disabilità e diffondere la cultura dei lasciti a enti non profit

  • ...
Firma
  • ...

Firmato un protocollo d’intesa volto a promuovere l’informazione sugli strumenti di tutela delle persone con gravi disabilità e diffondere la cultura dei lasciti a enti non profit

Il Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato, Salvatore Lombardo, e il Presidente di Anffas Onlus - Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, Roberto Speziale hanno firmato un protocollo d’intesa volto a promuovere l’informazione sugli strumenti di tutela delle persone con gravi disabilità e diffondere la cultura dei lasciti a enti non profit.

La collaborazione è volta a far conoscere - attraverso iniziative congiunte come eventi, convegni, corsi di formazione anche a distanza, sia di livello nazionale che territoriale - le novità introdotte dalla legge n.112/2016, nota come legge "Dopo di noi", fra cui le importanti agevolazioni fiscali e dalla legge 6/2004 sull'amministrazione di sostegno e i lasciti testamentari.

I notai sono i professionisti giusti per proporre alle famiglie gli strumenti più idonei per soddisfare l’esigenza di tutela dei diritti delle persone con disabilità e al contempo, ad esempio, dei loro fratelli.

Contenuti correlati