Marco Bocci X Lifc
Lifc

#unrespiroinpiù, una speranza concreta con un sms solidale

2 Maggio Mag 2017 1117 02 maggio 2017
  • ...

Prosegue fino al 22 maggio la campagna della Lega italiana Fibrosi cistica onlus abbinata al numero 45514. Volto dell'iniziativa l'attore Marco Bocci, testimonial dell'associazione fin dal 2014. Sarà sostenuto il progetto Organ Care System: un aiuto ai pazienti in lista d'attesa per un trapianto polmonare

“Un respiro in più” la campagna di comunicazione sociale della Lega Italiana Fibrosi Cistica onlus fino al 22 maggio è abbinata al numero solidale 45514. Ancora una volta il volto del messaggio è l’attore Marco Bocci, testimonial dell’associazione dal 2014. «Con questa iniziativa vogliamo donare una speranza concreta ai pazienti in lista di attesa per un trapianto polmonare con un piccolo contributo al 45514 possiamo infatti aumentare il numero di polmoni disponibili per il trapianto, riducendo significativamente le liste di attesa grazie ad un sistema all’avanguardia per il ricondizionamento polmonare in itinere», afferma Gianna Puppo Fornaro, presidente Lifc. «Il trend positivo dell’ultimo anno ci motiva a fare sempre di più per donare #unrespiroinpiù alle persone in lista di attesa per un trapianto di polmone».

Dai dati del Centro nazionale trapianti, infatti, il 2016 ha visot l’incremento del numero dei trapianti di polmone eseguiti che sono passati da 112 a 154, un altro dato importante – ricorda un comunicato della Lifc – riguarda le lista d’attesa: i pazienti iscritti per un trapianto di polmone sono 346 a fronte dei 383 relativi al 2015.
#unrespiroinpiù 2017 regitra tra le novità la partnership con la la Federazione Italiana Rugby, che ha patrocinato la campagna e il supporto della Serie A Calcio Tim, che nella 37esima giornata di campionato del 21 maggio ospiterà su tutti i campi da gioco uno striscione con il numero solidale 45514 per sensibilizzare sportivi e tifosi sulla patologia invitando tutti, in campo e sugli spalti, a donare per vincere insieme la partita contro la fibrosi cistica.

Antonio Guarini, vicepresidente LIfc si è detto felice che «quest’anno la nostra iniziativa sia stata sposata dal mondo dello sport, ringraziamo la Serie A Calcio TIM e la Federazione Italiana Rugby per la solidarietà dimostrata e ci auguriamo di averli anche in futuro al nostro fianco per donare #unrespiroinpiù ai pazienti con fibrosi cistica. Per i nostri pazienti infatti lo sport è di vitale importanza per migliorare le proprie condizioni fisiche e siamo felici che sia proprio il mondo sportivo a veicolare un messaggio di speranza e tenacia»

Obiettivo della raccolta fondi tramite numero solidale è sostenere il progetto Ocs – Organ Care System che prevede l’acquisto del primo macchinario portatile per perfusione polmonare, installabile su tutti i mezzi di trasporto utilizzati per effettuare trapianti (auto, elicottero ed aereo) e che consente di "ripulire" il polmone tramite la procedura di ricondizionamento messa in atto già durante il trasporto verso il Centro Trapianti di destinazione. A livello mondiale – ricorda una nota della Lifc – l’Ocs è stato validato come metodica di conservazione d’organo e come metodica di ricondizionamento mediante due trial multicentrici che hanno coinvolto i più importanti centri di trapianto di polmone. I risultati sono stati pubblicati sulle più importanti riviste scientifiche.

Fino al 22 maggio è possibile donare 2 euro al numero solidale 45514 con un sms da cellulari personali Wind 3, TIM e Vodafone, oppure 5 euro chiamando da rete fissa Vodafone e 5 o 10 euro chiamando da rete fissa TIM e Infostrada.

Contenuti correlati