Foglie Providence Doucet Unsplash
Riconoscimenti

Controcorrente, il premio per le piccole non profit

23 Maggio Mag 2017 1459 23 maggio 2017
  • ...

C'è tempo fino al 31 maggio per partecipare all'iniziativa lanciata da Atlantis Company che premierà l'organizzazione non profit vincitrice con attività di supporto e consulenze. La consegna del riconoscimento in occasione dell'evento dedicato all'innovazione e allo sviluppo della raccolta fondi, della comunicazione della Csr "Reinventing 2017" in programma a giugno a Milano

Fedele al suo motto: “energia alla solidarietà” Atlantis Company ha lanciato il “Premio Controcorrente” che vuol essere, come si legge in una nota “Un grande riconoscimento per una piccola organizzazione non profit”.
Le onp, con sede sul territorio italiano e con proventi annuali - inseriti nel bilancio 2016 - inferiori a 300mila euro, hanno tempo fino al 31 maggio per iscriversi attraverso il form dedicato e partecipare così al contest compilando il modulo e allegando i materiali richiesti. In palio l’affiancamento per un anno da parte di Atlantis Company e dei propri partner, i quali supporteranno l’organizzazione vincitrice con una serie di attività totalmente gratuite: una consulenza per la definizione della migliore strategia di fundraising di medio-lungo termine, un supporto annuale all’implementazione del piano di fundraising e comunicazione definito, l’ideazione creativa dei materiali promozionali di base, produzione e stampa di volantini promozionali e notiziari cartacei, la realizzazione grafica del sito web e di una newsletter digitale, un’attività di ufficio stampa ad hoc e infine la partecipazione gratuita del personale dell’organizzazione ai workshop di Atlantis Company. A essere premiata sarà la capacità di generare un impatto positivo rispetto alla propria area di intervento.

«Come Atlantis, insieme a nostri partner, abbiamo pensato a questo riconoscimento da donare a una piccola organizzazione non profit di valore, perché il motto dii Atlantis è dare energia alla solidarietà, aldilà della dimensione dell’organizzazione» spiega Francesco Quistelli, Ceo di Atlantis Company. «Siamo una strategic company che crede nel non profit e nella filantropia aziendale; amiamo studiare, progettare, risolvere problemi e lavorare ogni giorno al fianco delle organizzazioni, per raggiungere insieme risultati eccellenti e garantire loro, con passione, sostenibilità, innovazione e sviluppo. Per questo abbiamo deciso di affiancare una piccola Onp con una grande causa, per aiutarla a crescere e a migliorarsi sempre di più».

La premiazione è in programma mercoledì 7 giugno a Milano alla Sala Dino Buzzati (via Eugenio Balzan 3), nell’ambito di Reinventing 2017, l’appuntamento dedicato all’innovazione e allo sviluppo della raccolta fondi, della comunicazione sociale e della Csr, promosso da Atlantis Company e che vede tra i protagonisti relatori del mondo non profit, giornalisti in ambito della comunicazione sociale e responsabili Csr di aziende del panorama nazionale. Tra i partecipanti anche Selvaggia Lucarelli, che racconterà il suo impegno a favore della fondazione Terre des Hommes.

In apertura Providence Doucet/Unsplash

Contenuti correlati