Maugeri Congresso
Maugeri

Cronicità chiama, medicina riabilitativa risponde

1 Giugno Giu 2017 1732 01 giugno 2017
  • ...

Al X convegno Siras (Società Italiana di Riabilitazione in Alta specializzazione) di Pavia, l'8 e 9 giugno, è in programma un confronto sull'innovazione. Titolo della due giorni: "Innovazione e multidisciplinarietà per la riabilitazione del XXI secolo”

Di fronte all'ampliarsi dei confini della cronicità, dinnanzi alla maggiore sopravvivenza a molte patologie che un tempo conducevano a una rapida mortalità, come il cancro, quale risposta può offrire la Medicina riabilitativa? Quale innovazione per la riabilitazione del futuro? Sono gli interrogativi ai quali medici e psicologi provenienti da tutta Italia cercheranno di rispondere giovedì 8 e venerdì 9 giugno, a Pavia, durante i lavori del X congresso nazionale della Società Italiana di Riabilitazione in Alta specializzazione – Siras, intitolato “Innovazione e multidisciplinarietà per la riabilitazione del XXI secolo” (info e iscrizioni al link).

Si parlerà del Ruolo della medicina riabilitativa nella gestione del paziente cronico, che è anche il titolo della lectio magistralis affidata a Gianni Giorgi, amministratore delegato di ICS Maugeri Spa SB, e che aprirà i lavori, l'8 giugno alle ore 9,30, dopo i saluti di Gualtiero Brugger, presidente Maugeri, nel Centro congressi di via S. Maugeri, 6 Pavia.

La prima sessione (per il programma generale qui)vedrà gli interventi di alcuni medici Maugeri su “cronicità e riabilitazione”: Roberto Pedretti, direttore dell'Irccs Maugeri di Pavia, ne parlerà in rapporto all'area cardiologica, Antonio Nardone, responsabile del dipartimento di Medicina riabilitativa neuromotoria, in rapporto alla “Neurologia, Traumatologia e Ortopedia”, Laura Dalla Vecchia, direttore degli Irccs Maugeri di Milano e Lissone (Mb), con riferimento alle Cure sub-acute.
Su cronicità e riabilitazione legate alla Pneumologia interverrà Antonio Spanevello, direttore dell'Irccs Maugeri di Tradate (Varese), mentre Claudio Garbelli, direttore sanitario centrale, svolgerà una relazione sui Criteri di appropriatezza nei ricoveri di Medicina riabilitativa.

Nel pomeriggio della stessa giornata e l'indomani, interventi da studiosi e clinici provenienti da tutta Italia, suddivisi in diverse sessioni.
Si parlerà di musicoterapia e neuroscienze, di riabilitazione nel disordini del movimento, di riabilitazione del paziente oncologico, con una relazione di Isabella Springhetti, primario della Unità operativa di Riabilitazione specialistica neuromotoria dell'Irccs Maugeri di Pavia. Non mancherà neppure un update sui nuovi trattamenti della Sclerosi multipla e sulla riabilitazione nello Stroke.

Contenuti correlati