Conflitti

Le Farc cedono le armi

27 Giugno Giu 2017 1657 27 giugno 2017

Un momento chiave per il processo di pace in Colombia, dove le Farc hanno consegnato 7.132 armi, un gesto simbolico per la fine di un conflitto che dura da oltre 50 anni

  • ...
Colombia3
  • ...

Un momento chiave per il processo di pace in Colombia, dove le Farc hanno consegnato 7.132 armi, un gesto simbolico per la fine di un conflitto che dura da oltre 50 anni

Le Farc hanno ceduto tutte le armi, con un giorno di anticipo rispetto a quanto stabilito dagli accordi, lo hanno confermato gli osservatori dell’Onu, secondo cui 7.132 armi sono state registrate e messe sotto chiave. La consegna rappresenta un momento fondamentale degli accordi di pace che metterebbero fine ad un conflitto che dura da oltre cinquant’anni, anche se gli Stati Uniti hanno sottolineato che l’identificazione dei depositi segreti potrebbe richiedere ancora molti mesi, per l’inaccessibilità dei luoghi in cui sono stati nascosti. Rimane comunque la paura che le armi possano cadere nelle mani di criminali, paramilitari o dell’Esercito di Liberazione Nazionale, che conta tra i 3500 e i 5000 guerriglieri, tutti gruppi che stanno cercando di sfruttare gli accordi di pace della Farc per prendere in mano le attività di traffico di stupefacenti.

Per celebrare la fine del disarmo, il presidente Santos parteciperà ad una cerimonia simbolica a Mesetas, a sud di Bogotà, una città che per 52 anni è stata una forte della Farc. Il conflitto in tutti questi anni ha ucciso più di 260mila persone.

Contenuti correlati