Vista Cup
Pavia

Maugeri ripensa l'accoglienza per i familiari dei degenti

29 Giugno Giu 2017 1125 29 giugno 2017
  • ...

Wifi gratis, attacchi per smartphone, arredi ergonomici, piano e calcetto nella nuova Lounge. A breve anche un'area riservata per degenti con figli minori e arredi baby-friendly per i piccoli pazienti di Cardiologia molecolare

Una nuova area per i pazienti e i loro famigliari, dotata di wi-fi gratuito, prese elettriche per i pc e per ricaricare i cellulari, pianoforte Yamaha per chi ami gli 88 tasti, un calciobalilla per alleggerire le attese, oltre a divani e tavolini ergonomici.

All'IRCCS Maugeri di Pavia, il più grande ospedale del gruppo leader nella medicina riabilitativa delle cure correlate, con oltre 400 posti letto, «cambia il paradigma dell'accoglienza dei degenti e dei loro caregivers», come ha detto Roberto Pedretti, direttore dell'Istituto pavese, durante la sobria inaugurazione odierna.

La Maugeri ha completamente ripensato e ri-arredato un'area di 200 metri quadri, già strutturata come balconata nell'area d'accesso principale dell'Istituto al numero 10.

«Rendere più confortevole il tempo trascorso in istituto da pazienti e familiari è uno degli obiettivi che abbiamo assunto da tempo», osserva Paolo Migliavacca, direttore generale ICS Maugeri Spa Società Benefit. Secondo Migliavacca, «l'eccellenza della cura deve necessariamente accompagnarsi a elevati standard di accoglienze dei familiari, soprattutto quando questi sono costretti, dal decorso o semplicemente da necessità di accompagnamento, a trascorrere molto tempo in reparto».

Paolo Migliavacca

I prossimi passi, a Pavia, saranno la realizzazione di un'area riserva a degenti con figli in giovane età «per evitare che i colloqui e gli incontri debbano avvenire nelle camere o nelle sale in corsia, senza la dovuta privacy. Si tratterà di un'area di circa 30 metri quadri, delimitata da vetrate fumé, che offriranno la giusta riservatezza alla relazione fra genitori e figli, senza creare spazi chiusi». L'area, pensata dal Servizio psicologico dell'istituto pavese, avrà arredi confortevoli e pensati per accogliere nuclei familiari.

Della stessa politica di miglioramento dell'accoglienza di degenti-familiari fanno parte i nuovi arredi che, a breve, verranno collocati nella zona di attesa dell'Ambulatorio di Cardiologia molecolare: «Si tratta», spiega Migliavacca, «della nostra strutturata avanzata per la diagnosi e la cura delle cardiopatie rare congenite e che, come tale, registra più accessi di bambini». Per rendere meno faticosa l'attesa, durante accertamenti, che possono essere anche molto lunghi, Maugeri aveva già provveduto a fornire alcuni armadi, in cui tenere i giochi donati dall'Associazione “Famiglie per il cuore” onlus. «I nuovi armadi di prossima istallazione», ha detto il direttore generale, «sono pensati proprio per i bambini, con un accesso facilitato ai cassetti e colori pastello per renderli più gradevoli».

Il Lounge dell'IRCCS Maugeri di Pavia sarà utilizzato anche dalla associazioni di volontariato per campagne di promozione dell'attività sociale e raccolta fondi, essendo dotata l'area di pannellature per mostre e istallazioni.