Giovani

Servizio civile, bando 2017: le domande a quota 100mila

20 Luglio Lug 2017 1628 20 luglio 2017

Meno della metà di loro saranno avviati: i posti sono infatti 47.529. Il sottosegretario Bobba: «Un segnale incoraggiante che ci spinge per il 2018 sia a rafforzare l’offerta di posti disponibili, sia a dare rapida e completa attuazione alla riforma del Servizio Civile Universale». E i 1.602 posti vacanti? Saranno riaperte le selezioni

  • ...
Servizio Civile 1440X564 C
  • ...

Meno della metà di loro saranno avviati: i posti sono infatti 47.529. Il sottosegretario Bobba: «Un segnale incoraggiante che ci spinge per il 2018 sia a rafforzare l’offerta di posti disponibili, sia a dare rapida e completa attuazione alla riforma del Servizio Civile Universale». E i 1.602 posti vacanti? Saranno riaperte le selezioni

Come anticipato da Viat.it, i timori che i giovani si stessero disamorando del servizio civile, proprio nell'anno del varo del nuovo servizio civile universale, si sono dissolti di fronte all'evidenza dei numeri:

A fronte di 47.529 posti messi a bando (spalmati su 4.794 progetti finanziati), gli enti di servizio civile hanno ricevuto un numero di domande di partecipazione pari a 99.135, più del doppio rispetto ai posti disponibili. Il monitoraggio non è ancora del tutto completo (l'Ufficio nazionale informa che siamo a una copertura del 97%): tutto fa supporre quindi che al termine della rilevazione si conteranno più di 100.000 domande.

"Un segnale più che incoraggiante” – commenta il sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba, "A fronte del bando più numeroso della storia , l’interesse dei giovani per questa esperienza si è ulteriormente rafforzato e tradotto in una volontà di poter partecipare ad uno dei 4.794 progetti approvati”. Per quei progetti che non hanno trovato un interesse puntuale da parte dei giovani - sono 528 per 1.602 posti - il Dipartimento provvederà ad attivare le apposite procedure in modo che i giovani considerati idonei possano essere selezionati per i posti rimasti vacanti. “Il successo di questo bando”- conclude Bobba - ci spinge per il 2018 sia a rafforzare l’offerta di posti disponibili, sia a dare rapida e completa attuazione alla riforma del Servizio Civile Universale”.

Contenuti correlati