Aism Volontari 3
Aism

Volontari, motore dell'Aism

14 Settembre Set 2017 1723 14 settembre 2017
  • ...

Settembre è il mese che l'associazione dedica ai volontari. Sono 10mila i volontari attivi dell'Associazione, con 700 nuove leve l'anno. Sono soprattutto giovani e rappresentano il 97% delle risorse dell'organizzazione. Uno su quattro, fra i ragazzi del servizio civile, resta in Associazione come volontario

I volontari sono il motore del “movimento Aism”: sono oltre 10mila i volontari Aism attivi, con circa 700 nuovi ingressi all’anno, e rappresentano il 97% delle risorse dell’Associazione. Per tutto il mese di settembre, nelle principali piazze italiane, i volontari di AISM parleranno della loro esperienza all’interno dell’Associazione, organizzando incontri per spiegare che cosa è la sclerosi multipla (SM) e come ci si può attivare concretamente per far fronte alle esigenze delle 114mila persone che in Italia sono colpite dalla sclerosi multipla (qui tutte le iniziative sul territorio).

Sono soprattutto i giovani a dedicare il proprio tempo ad AISM e rappresentano il cuore, l’anima, le braccia e gli occhi dell’Associazione. I volontari AISM si mettono a disposizione con le loro competenze e capacità per la piena inclusione sociale e la miglior qualità di vita di tutte le persone con SM. Le attività? Ce n’è per tutti i gusti, tutte ugualmente importanti: la realizzazione concreta di attività e progetti delle Sezioni territoriali, il supporto diretto alla persona (sostegno alla mobilità personale, alla socializzazione, supporto nella gestione della vita quotidiana), l’organizzazione di eventi, convegni e incontri di informazione, le attività di sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica.

Proprio perché sono così importanti, Aism coinvolge i suoi volontari di in un percorso di formazione personalizzata e puntuale, così che tutti si possano muovere con sicurezza e consapevolezza.

L’Accademia AISM esiste da quasi dieci anni ed è una scuola di formazione permanente per i volontari che consente la condivisione dei valori della cultura associativa e lo sviluppo della cooperazione che rendono possibile il lavoro sul territorio per contribuire in modo sostanziale allo sviluppo della Sezione e migliorarne la capacità di rispondere alle esigenze delle persone con SM. I volontari che entrano in Associazione vengono affiancati da volontari senior che trasmettono loro conoscenze e competenze e per costruire insieme le abilità che permettono ai nuovi volontari di diventare autonomi all’interno dell’Associazione: sono stati 1.866 i volontari formati nel 2016 attraverso 7.500 ore di formazione. Per gli Under35 c’è il Progetto Young: oltre a contribuire alla realizzazione delle attività di sezione, i ragazzi organizzano incontri sul territorio a carattere formativo e motivazionale sui temi del volontariato, dell’empowerment e dell’inclusione sociale. Nel 2016 sono stati 163 i ragazzi coinvolti negli eventi. Per i giovanissimi c’è A scuola con AISM, che fornisce crediti formativi per gli studenti dal 3° anno della scuola superiore. Infine il Servizio Civile: il 24% degli oltre 400 giovani in servizio civile nel 2015 è rimasto in AISM come volontario.

Contenuti correlati