Jax E Fenicottero Navigli
WWF

#saveflamingo con J-Ax per salvare i fenicotteri rosa

20 Settembre Set 2017 1623 20 settembre 2017
  • ...

Dopo un’estate in cui #flamingo è stato l’hashtag imperante sui social WWF e l’agenzia Armando Testa lanciano un’ironica campagna per salvare l’habitat dei fenicotteri in Italia. Protagonista del video J-Ax e il suo fenicottero gonfiabile

Che ci fa J-Ax a cena con un fenicottero gonfiabile? Lo vediamo mentre lo fa galleggiare sul naviglio a Milano o ancora mentre improvvisa una scena in stile Ghost, ma per scoprirlo dobbiamo andare oltre l'immagine divertente. La risposta è in un hashtag che è anche il titolo di una nuova campagna di salvaguardia ambientale lanciata da WWF Italia. #saveflamingo è infatti l'ironica campagna virale ideata dall'agenzia Armando Testa per l’associazione ambientalista a tutela degli habitat dei fenicotteri rosa.

Il gonfiabile del fenicottero è stato il protagonista dell'estate 2017, padrone indiscusso delle lunghe giornate in spiaggia, dei party in piscina e delle foto sui social network con oltre 2 milioni di post pubblicati con l’hashtag #flamingo, diventato un simbolo di allegria e gioia. Ora l'estate è finita, ma i fenicotteri rosa, quelli veri vogliono restare ancora al centro dell'attenzione e per un buon motivo.

Il nostro Paese ospita 20mila coppie di fenicottero rosa ma, purtroppo, quasi il 50% dei loro habitat rischia di scomparire per sempre a causa dell'azione dell’uomo. Da sempre le Oasi del WWF rappresentano, per loro, un rifugio sicuro.

Gli habitat del fenicottero rosa, principalmente zone umide, sono ecosistemi delicatissimi che necessitano di tutela. Proprio con questo obiettivo WWF Italia e Tdh – Testa Digital Hub (la unit d'innovazione del Gruppo Armando Testa) hanno realizzato uno spot che punta su ironia e viralità per sensibilizzare il grande pubblico sulla necessità di difendere la “casa” del fenicottero. Il testimonial della campagna è proprio J-Ax che invita a non abbandonare mai i fenicotteri, nemmeno a settembre.

Per sostenere l’iniziativa è attiva la pagina wwf.it/saveflamingo dove si può aiutare il WWF a difendere le proprie Oasi.

Contenuti correlati