Schermata 2017 09 26 Alle 21
Fondazione Rava

Laboratori di arte per i ragazzi di Cascia

26 Settembre Set 2017 2059 26 settembre 2017
  • ...

Per festeggiare il nuovo anno scolastico appena iniziato Fondazione Rava e Fondazione Mediolanum Onlus hanno coinvolto i ragazzi della scuola media di Cascia in laboratori condotti da una coppia di artisti che collaborano con la prestigiosa azienda FIAM e che li hanno accompagnati nella realizzazione di manufatti artistici in vetro

Per festeggiare il nuovo anno scolastico appena iniziato, Fondazione Francesca Rava e Fondazione Mediolanum Onlus hanno coinvolto i ragazzi della scuola media di Cascia in laboratori condotti da una coppia di artisti che collaborano con la prestigiosa azienda FIAM e che li hanno accompagnati nella realizzazione di manufatti artistici in vetro.

Gli artisti Silvio Cattani ed Anna Lorenzetti hanno introdotto i 60 ragazzi ad un lavoro di squadra che ha permesso loro di realizzare piccole opere uniche di vetro e colore. Il tema affrontato è stato “Ho sognato un paesaggio”: i ragazzi sono stati condotti così all'invenzione e rappresentazione di un paesaggio ideale, luogo di tutti i loro desideri primari.

La giornata si è aperta con il saluto della Presidente della Fondazione Francesca Rava, Mariavittoria Rava, e di Fondazione Mediolanum, Sara Doris, con il sindaco Mario De Carolis, l’assessore all’edilizia scolastica della Regione Umbria Antonio Bartolini e Rosella Tonti, Dirigente scolastica di Norcia e Cascia.

La Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus ha ricostruito in Umbria dopo il terremoto del 2016, già cinque scuole tra cui la scuola media Beato Simone Fidati di Cascia per 60 alunni, coibentata ed antisismica. “Siamo felici di tornare a Cascia con i ragazzi che hanno appena iniziato l’anno scolastico nella nuova struttura consegnata loro lo scorso giugno, a meno di 9 mesi dalle distruttive scosse. Il terremoto ha portato a ridimensionare sogni e speranze; oggi, oltre alle strutture scolastiche, abbiamo portato un'occasione di conoscenza e di apertura al mondo con i laboratori artistici, e con la presenza tra noi di chi ci ha aiutato, Sara Doris e le aziende vicine a Fondazione Mediolanum che hanno voluto essere qui per condividere la gioia dei ragazzi” ha dichiarato Mariavittoria Rava presidente della Fondazione Francesca Rava che ha realizzato la scuola con il sostegno di Fondazione Mediolanum Onlus, FIAM Italia e Biesse Group, che con gli studenti hanno inaugurato la classe a loro intitolata con una targa a ricordo del loro aiuto.

“Contribuire a restituire normalità - aggiunge Sara Doris, presidente di Fondazione Mediolanum Onlus - là dove il terremoto ha cambiato il presente di molte famiglie, ci regala un’emozione indescrivibile. Ringrazio Mariavittoria Rava che ancora una volta ci ha dato la possibilità di partecipare, insieme a Fiam Italia e Biesse Group, ad iniziative così importanti per il territorio. Santa Rita e i suoi insegnamenti sono stati trasmessi con esempi concreti di vita. Solo l'azione ti permette di lasciare un segno nella vita degli altri, ma da soli si può fare poco. Insieme si ricostruisce.”

“È una gioia vedere che il lavoro di Fondazione Francesca Rava non è terminato con la realizzazione della bellissima scuola ma sta continuando con progetti didattici innovativi come quello di oggi sulla decorazione del vetro e che continuerà con tante altre iniziative in Umbria” chiude Antonio Bartolini assessore all’istruzione e edilizia scolastica regione Umbria.

Daniele Livi Amministratore Delegato di FIAM Italia emozionato ha ringraziato i ragazzi per aver fatto sentire utili lui e la sua azienda, invitandoli a non smettere mai di sognare: "ragazzi, lottate sempre per i vostri sogni". Alessandra Selci di Biesse Group ha aggiunto: "ragazzi voi siete un libro bianco su cui scriverete il nostro e il vostro futuro e quello del nostro paese".

La mattinata si è conclusa con un pranzo a km zero con i prodotti della Cooperativa Agricola di Cascia nel campetto multifunzionale che sorge difronte all’edificio scolastico.

Il 26 settembre è anche l’anniversario del terremoto che venti anni fa colpì l’Umbria distruggendo la Basilica di Assisi: una Regione che ha saputo ripartire molte volte, oggi con la Fondazione Francesca Rava.

Foto di Giovanni Galardini

Contenuti correlati