Healthy Entrepreneurs
Salute

Con Healthy Entrepreneurs, le medicine in capo al mondo

19 Ottobre Ott 2017 1605 19 ottobre 2017
  • ...

L’organizzazione forma persone del posto affinché vadano nei luoghi più remoti a vendere farmaci e a dare informazioni di base riguardo la salute. In soli 5 anni gli imprenditori di Healthy Entrepreneurs hanno creato accesso a servizi sanitari di base a più di 4 milioni di donne, uomini e bambini in 5 Paesi: Congo, Uganda, Tanzania, Ghana e Haiti

Più di 2 miliardi di persone al mondo vivono in zone remote o isolate, senza accesso ad assistenza sanitaria di base. Non hanno medicine di qualità, prodotti sanitari, ed educazione. A causa di una mancanza di conoscenza, queste persone non sono in grado di prendere decisioni ben informate sulla loro salute e su quella dei loro figli. Dipendono frequentemente dal mercato nero locale per comprare medicine costose, che sono spesso contraffatte, spiega il sito di Healthy Entrepreneurs.

Healthy entrepreneurs (HE) è un’organizzazione, basata ad Amsterdam, che migliora questa situazione formando gente del posto affinché vada nei posti remoti, dove nessun altro andrebbe, a vendere medicine e a dare informazioni di base riguardo la salute. Questi imprenditori si creano la loro propria mini farmacia, con prodotti di base che vendono, forniscono informazioni riguardo i servizi sanitari, educano i clienti.

Il modello di Healthy Entrepreneurs funziona in questo modo: gli imprenditori sono selezionati e formati in materia sanitaria, l’organizzazione spiega loro a cosa servono i prodotti che ci sono nella mini farmacia e gli insegna come educare e consigliare al meglio i clienti. Ciascun imprenditore riceve uno “starter kit” con prodotti sanitari e un tablet per fornire educazione sanitaria e consulenza alla comunità locale. Gli imprenditori investono 50 dollari in anticipo e ripagano i prodotti comprati a credito entro un anno.

In questo modo diventano disponibili prodotti sanitari a buon mercato, affidabili e grazie agli sforzi di questi appassionati imprenditori questi villaggi isolati si trasformano in comunità forti, sane, e bene informate, come spiega il sito di Healthy Entrepreneurs.

In soli 5 anni gli imprenditori di HE hanno creato accesso a servizi sanitari di base a più di 4 milioni di donne, uomini e bambini. Entro il 2022 l’organizzazione punta ad avere 30mila imprenditori in azione. Ora ci sono 2000 imprenditori e il progetto è attivo in 5 Paesi: Congo, Uganda, Tanzania, Ghana e Haiti.

Foto: pagina Facebook Healthy Entrepreneurs

Contenuti correlati