Rocca
Nomine

Rocca primo italiano a capo della Croce rossa internazionale

6 Novembre Nov 2017 1749 06 novembre 2017
  • ...

Il presidente nazionale della Cri è stato eletto alla presidenza della Federazione internazionale delle società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, il network globale umanitario più grande del mondo

È Francesco Rocca, romano classe 1965, il nuovo presidente della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, il network globale umanitario più grande del mondo. Rocca, eletto ad Antalya, in Turchia, al primo turno con la maggioranza assoluta dei voti (98 su 190 votanti), è il primo italiano a ricoprire la prestigiosa carica internazionale.

«Dedico questa importante vittoria ai volontari della Croce Rossa Italiana di cui sono orgoglioso» ha detto Rocca. «Ringrazio tutte le Società Nazionali della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Ora dobbiamo seguire il faro dei nostri Principi e, allo stesso tempo, fornire risposte pragmatiche in tutto il mondo alle numerose sfide umanitarie».

«Dobbiamo cambiare e rafforzare la nostra capacità» è la dichiarazione di Rocca che si legge in una nota del sito della Federazione internazionale. «Lo dobbiamo ai nostri volontari che ogni giorno rischierano la vita. Lo dobbiamo alle comunità che si rivolgono a noi per il sostegno, quando nessun altro può aiutare. E lo dobbiamo alla gente di tutto il mondo che guarda alla Croce Rossa e alla Mezzaluna Rossa come segno di speranza»

Fondata nel 1919, la Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa raggiunge 150 milioni di persone in 190 Paesi nel mondo, attraverso l’operato di oltre 17 milioni di volontari.

Francesco Rocca dopo una lunga attività come avvocato e nel campo del volontariato, dal 2013 è presidente della Croce Rossa Italiana e vicepresidente della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Nel 2016, conclusa la storica riforma dell’associazione, è stato eletto nuovamente presidente nazionale dai volontari della Croce Rossa Italiana.

In apertura immagine da ifrc.org/

Contenuti correlati